Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Non sei più con me, mamma, e non sai quanto mi manchi. Questa lettera è per te

LETTER

Shutterstock | Janna Golovachev

Catholic Link - pubblicato il 12/05/20

di Mauricio Montoya

Qusta domenica abbiamo festeggiato la festa della mamma, un giorno sempre pieno di tenerezza, di ricordi infantili, regali, lettere e fiori. Per alcuni, però, è anche una giornata piena di nostalgia, perché evoca il ricordo di una mamma che non c’è più.

Vorrei condividere con voi un video molto speciale che ci mostra il contenuto di una lettera per la festa della mamma. Si intitola «What I Wich I Could Have Told My Mom» (Cosa avrei voluto dire alla mia mamma).

Dopo aver visto tutto il video, vi invito a meditare su alcune frasi che mi hanno commosso molto e che vi possono aiutare a ricordare una mamma che è già partita per il cielo.

“Mi dispiace che mi ci siano voluti 21 anni per scrivere questa lettera”

Molti di noi, per non dire tutti, hanno rimandato migliaia di volte le parole di ringraziamento o di perdono nei confronti della mamma, pensando utopicamente che sarebbe rimasta con noi per sempre. Quel sogno in cui il cuore anela ad avere sempre accanto la donna che ci ha dato la vita, che sembra dimenticare la propria per dedicare ogni respiro a darci amore.

Parafrasando un saggio aforisma, “non rimandare a domani quello che puoi fare oggi”. È poi importante mettere da parte cene speciali e bei regali per cercare altri modi per manifestare l’affetto per una donna tanto importante, tornando a ciò che è semplice ed essenziale.

Vorrei invitarvi a prendere carta e penna e a scrivere, o anche a disegnare, come quando a scuola gli insegnanti ci aiutavano a preparare un lavoretto per la festa della mamma. E poi altre opzioni come le fotografie, i video, i fiori, le colazioni a sorpresa… tutto quello che la creatività ci permette di realizzare.

Valorizzare la presenza di nostra madre è fondamentale. Non aspettiamo che se ne vada per ringraziarla o comunicarle il nostro affetto – facciamolo in ogni momento e opportunità.

“Non ho mai avuto l’opportunità di ignorare le tue telefonate…”

Le madri sono sempre vicine, per quanti chilometri ci separino trovano il modo per starci accanto. Sono madri, e la loro vocazione è amare e servire in ogni momento. Il loro cuore è diverso dal nostro – direi che batte per mantenere in vita i figli e la famiglia.

Una madre non lavora solo per sé, ma dimenticandosi anche di se stessa lavora e lotta per tutti. Il suo amore la trascende, è impossibile contenerlo e va comunicato. La ragazza del video lamenta di non aver potuto condividere tante cose con sua madre. Se avete la fortuna di averla ancora, dimostratele amore, riconciliatevi sempre con lei e datele grandi abbracci.

  • 1
  • 2
Tags:
festa della mammalettera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni