Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Qual era il ruolo di Maria tra gli apostoli?

MARY AND APOSTLES
Renata Sedmakova | Shutterstock
Condividi

Maria era tenuta in grande considerazione dagli apostoli, e ha contribuito come poteva alla Chiesa delle origini

La Beata Vergine Maria, essendo la madre del Messia, Gesù Cristo, ha giocato un ruolo fondamentale negli eventi che avrebbero cambiato il mondo. Lo ha dato alla luce, Lo ha allevato ed era lì per Lui ai piedi della croce.

Dopo la morte e resurrezione di Gesù, nel Nuovo Testamento si parla poco delle attività di Maria. Se Gesù ha affidato agli apostoli il ruolo di evangelizzare il mondo, cos’ha fatto Maria? È stata coinvolta nei primi giorni della Chiesa?

Il Nuovo Testamento ci dà qualche indicazione sul ruolo di Maria tra gli apostoli.

In primo luogo, Gesù ha affidato sua madre all’apostolo San Giovanni, il “discepolo amato”. È generalmente accettato che all’epoca della morte di Gesù il suo padre putativo Giuseppe fosse già morto, lasciando Gesù come il membro della famiglia responsabile della madre.

Quando stava per morire sulla croce, Gesù ha detto a Giovanni di prendersi cura di lei:

“Gesù dunque, vedendo sua madre e presso di lei il discepolo che egli amava, disse a sua madre: «Donna, ecco tuo figlio!» Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!» E da quel momento, il discepolo la prese in casa sua” (Giovanni 19, 26-27)

Inizialmente sembra che Giovanni si sia preso cura di lei a Gerusalemme, come è scritto nel libro degli Atti:

“Allora essi tornarono a Gerusalemme dal monte chiamato dell’Uliveto, che è vicino a Gerusalemme, non distandone che un cammin di sabato. Quando furono entrati, salirono nella sala di sopra dove di consueto si trattenevano Pietro e Giovanni, Giacomo e Andrea, Filippo e Tommaso, Bartolomeo e Matteo, Giacomo d’Alfeo e Simone lo Zelota, e Giuda di Giacomo. Tutti questi perseveravano concordi nella preghiera, con le donne, e con Maria, madre di Gesù, e con i fratelli di lui” (Atti 1, 12-14)

Come risultato, Maria è stata chiaramente presente tra gli apostoli nei primi giorni della Chiesa, e si è unita a loro nella preghiera. La sua presenza era probabilmente molto pacifica, e aiutava a incoraggiare gli apostoli nella loro missione.

Poco dopo la sua morte, San Luca narra che “quando il giorno della Pentecoste giunse, tutti erano insieme nello stesso luogo. Improvvisamente si fece dal cielo un suono come di vento impetuoso che soffia, e riempì tutta la casa dov’essi erano seduti. Apparvero loro delle lingue come di fuoco che si dividevano e se ne posò una su ciascuno di loro” (Atti 2, 1-3).

Anche se non è esplicitamente menzionato, si crede che Maria fosse presente a Pentecoste tra gli apostoli, testimoniando la discesa dello Spirito Santo su tutti i presenti.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni