Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Il “click” che vi fa progredire nella vita spirituale

LITTLE GIRL

Di Happy Max - Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 09/05/20

Uscire da se stessi porta a un amore più maturo

Questo periodo che vivo mi invita a superare la mia tendenza all’individualismo e all’egoismo per acquisire uno sguardo più solidale e corresponsabile.

Nella fragilità della vita che conduco mi ritrovo pieno di paure ed egoismi. Penso a me prima che agli altri. Ricordo le parole di padre Josef Kentenich:

“Il progresso della nostra vita spirituale consiste, allora, nel porre sempre meno l’accento sulla propria soddisfazione, sulla propria felicità”.

Io, però, pongo l’accento su di me, su quello che voglio, di cui ho bisogno, che mi manca. Penso a come mi sento, a cosa mi succede, a come sto.

Parlo di quello che desidero, di quello che cerco. Il mio io ha più forza del noi, più forza degli altri che soffrono la malattia o la solitudine accanto a me.

Per me invento delle norme e delle esigenze. Agli altri, però, detto altre norme più esigenti. Mi risulta difficile cambiare i criteri che comandano la mia anima.

Tendo all’egoismo, a pensare a me, al mio mondo ristretto. Quello che riguarda i miei ha più importanza di quello che riguarda il mondo.

Come si può cambiare lo sguardo? Come riuscire a progredire nella mia vita spirituale?

SCALA PARADISO
Public Domain

Nel matrimonio accade qualcosa di simile. L’amore iniziale cerca la propria felicità, amando la vita dell’altro e desiderando che sia felice. È la prima fase necessaria per fare un salto rischiando pieno di fiducia.

L’amore, però, deve maturare, crescere, diventare più profondo e puro. Quando supero quel primo amore inizio a pensare prima all’altro che a me stesso. Aggiunge padre Kentenich:

“Con la dedizione a Dio, io stesso diventerò una personalità piena, matura. L’amore di benevolenza ama l’altro per se stesso, ovvero per l’altro; quando si tratta dell’amore di Dio, ama Dio per Dio stesso. Qui sulla Terra è impossibile raggiungere l’amore di benevolenza al suo massimo grado”.

Il mio amore può maturare. Posso cercare la felicità dell’altro più della mia. Posso pensare agli altri prima che a me stesso.

È un cammino che posso compiere quando mi dono a Dio. Mi abbandono nelle sue mani e lascio che Gesù cambi il mio cuore.

Mains ouvertes
Tonktiti - Shutterstock

Voglio pensare che il mio amore nei confronti di Dio sia oggi più maturo di quell’amore che ho conosciuto da giovane.

Voglio credere che il mio modo di amare le persone sia meno interessato ed egoista.

Voglio solo pensarlo, non so se sono arrivato ad accarezzare quell’amore maturo che desidero. Non so se penso sempre all’altro prima che a me.

  • 1
  • 2
Tags:
vita spirituale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni