Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 12 Aprile |
Santa Teresa de los Andes
home iconChiesa
line break icon

La “fabbrica” delle ostie sull’isola di Rodi. A produrle sono i francescani

www.custodia.org

La produzione delle ostie "Made in Rodi"

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 08/05/20

I frati della Custodi di Terra Santa si sono cimentati, durante la "quarantena", in questo nuovo "lavoro". Ostie ma non solo: anche cibo per i poveri, giardino e pollaio, tra le attività del convento

Produzione di ostie e un pollaio per avere uova fresche tutti i giorni: così la comunità dei frati della Custodia di Terra Santa che vivono e operano sull’isola greca di Rodi si sono organizzati per sostenere i poveri e dare da mangiare ai rifugiati che approdano sull’isola greca nel loro viaggio verso l’Europa. Rodi è da secoli un ponte tra mondi e culture (Agensir, 6 maggio).

Il viaggio di San Francesco

Anche l’ordine francescano è legato sin dall’inizio delle sue origini all’isola. Nel 1219, infatti, San Francesco partendo da Ancona nel suo viaggio verso la Terra Santa, toccò le isole dell’Egeo, essendo Rodi porto obbligatorio.

In questa piccola parte della Custodia di Terra Santa, cuore pulsante della vita pastorale sull’isola, i frati sono impegnati nell’assistenza verso coloro che scappando da guerre e persecuzioni approdano a Rodi nel loro viaggio verso l’Europa (www.custodia.org).

SAN FRANCESCO, ASSISI
Bernardo Strozzi
San Francesco d'Assisi.

La macchina per le ostie

«A causa della pandemia di coronavirus – racconta sempre sul sito della Custodia padre John Luke Gregory, vicario generale dell’arcidiocesi di Rodi – c’è meno possibilità di ricevere i beni con le navi-cargo, e allora insieme a padre George, studente di teologia, che è qui per studiare inglese e greco, abbiamo scoperto la macchina per fabbricare le ostie, che era stata usata da un certo fra’ Ambrogio, degli Stati Uniti, fino ai primi anni ‘90».

www.custodia.org

Padre John Luke Gregory.

Pollaio e giardino

«Abbiamo prodotto per la prima volta le ostie per il Giovedì Santo – prosegue padre John – Per noi ha un significato molto importante perché in questo periodo dove è tutto chiuso per la pandemia, i poveri e i rifugiati rimangono con noi e così abbiamo pensato a come continuare a dare cibo e sostegno questa gente. Non solo produciamo ostie ma seguendo l’invito del Custode, padre Francesco Patton, a intraprendere una strada più indipendente, abbiamo incrementato la coltivazione in giardino e stiamo costruendo un pollaio nel monastero di san Francesco, per avere uova fresche e darle ai rifugiati e poveri». Attualmente sull’isola i casi di coronavirus sono tre.


CHILD, REFUGEE, GREECE

Leggi anche:
Lì dove un pacco di farina è come oro: la compagnia dei frati ai profughi siriani




Leggi anche:
I francescani del convento di Monterosso nelle Cinque Terre, aprono la clausura sul web


FRANCISCANS

Leggi anche:
I mezzi di conversione utilizzati dai primi missionari francescani


LIBBY OSGOOD

Leggi anche:
Dalla NASA al convento

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
2
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
3
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
4
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
5
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
6
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni