Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconStile di vita
line break icon

Covid-19: un medico si traveste da dinosauro per rivedere il figlio

Reprodução / Instagram

Aleteia - pubblicato il 07/05/20

È stato il modo più sicuro che ha trovato per vedere la famiglia dopo 35 giorni di isolamento

Il medico Juan Lambert è uno dei moltissimi professionisti del settore sanitario in prima linea nella lotta al nuovo coronavirus in Brasile. Lavora presso un’unità di pronto soccorso nella città di São Sebastião, nel litorale dello Stato di San Paolo.

A causa del rischio di trasmissione del virus, il medico è rimasto in isolamento, e da 35 giorni non vedeva il figlio Lucca, di quattro anni, e la moglie Maryane, al quinto mese di gravidanza. Moglie e figlio sono andati a vivere dai genitori di lei, mentre il medico è rimasto da solo in casa.

La nostalgia della famiglia era tale che il medico ha dovuto trovare un modo insolito e sicuro per rivedere i suoi cari. Ha quindi comprato un costume da dinosauro alto due metri e mezzo, lo ha sterilizzato, si è messo una maschera e con molto alcool in gel è andato a trovare il figlio sotto una temperatura di 40 gradi.

Solo così è stato possibile dare un abbraccio amorevole e sicuro a tutti.

“L’abbraccio di mio figlio è stato il combustibile di cui avevo bisogno per continuare a lottare contro il coronavirus”, ha confessato il medico.

Il bambino all’inizio si è spaventato vedendo quel bestione enorme arrivare a casa, ma ha capito subito che dentro quel travestimento c’era il suo amato papà. Pur essendo piccolo, sa bene perché la famiglia è temporaneamente separata: “Il mio papà è lì a uccidere il coronavirus e non può restare qui con noi. Uccidi subito quel virus e vieni da noi, papà”, ha chiesto Lucca.

Sul suo profilo Instagram, il dottor Lambert ha riassunto l’incontro dicendo: “Sensazione inspiegabile. Grazie, Dio mio”.

L’incontro con il papà-dinosauro è durato solo 40 minuti per non creare assembramenti nel vicinato.

Ecco il video girato dalla mamma Maryane:

View this post on Instagram

A post shared by Dr Juan Lambert (@dr.juanlambert)

Tags:
coronaviruseducazionemedico
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni