Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconFor Her
line break icon

L'originale rubrica telefonica di Pedro per la nonna analfabeta: disegni al posto dei nomi!

ANZIANI

natasaelena | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 05/05/20

Dalla Spagna la geniale soluzione di un nipote per la nonna che non sa leggere ma non si arrende

Oggi si parla tanto di analfabetismo di ritorno, fenomeno diverso dall’analfabetismo in senso stretto determinato dal non aver mai assimilato le competenze di scrittura e lettura, grave problema con cui la giovane Repubblica Italiana dovette confrontarsi nell’immediato dopoguerra. Attualmente il 98,6% degli italiani è alfabetizzato, ma è quasi del 30% la quota di cittadini tra i 25 e 65 anni con limitazioni nella comprensione, lettura e calcolo. La gran parte di essi devono ciò al mancato esercizio di quanto a suo tempo appreso: la causa principale di questo analfabetismo di ritorno che comporta grandi svantaggi nel comunicare con il prossimo e il mondo circostante.

Una rubrica speciale!

Non dobbiamo però dimenticare che esistono ancora gli analfabeti “veri” nell’ambito della generazione più avanti negli anni, quella che oggi purtroppo la pandemia in corso sta decimando. Al riguardo dalla Spagna arriva una simpatica storia che coniuga fantasia e affetto tra giovani ed anziani, riportata dall’Huffpost nel 2018 ma che sta di nuovo girando in rete. Il 30enne Pedro Ortega ha condiviso su Twitter alcune pagine della speciale rubrica telefonica che dall’età di 11 anni continua a curare per la nonna. Dove sta la sua originalità? Così egli la presenta nel tweet:

L’agenda telefonica di mia nonna. Un compito che ho svolto per vent’anni e che non può essere svolto da nessun altro. Perché lei non sa leggere ma capisce perfettamente i miei disegni. Ci divertiamo moltissimo ad aggiornarla.

Infatti fin da ragazzo il creativo Pedro, che ha iniziato con qualche schizzo rivelatosi subito funzionale allo scopo, annota con disegni tutti diversi i nomi delle persone con cui l’anziana è in contatto. Da queste premesse non stupisce registrare il fatto che Ortega abbia messo a frutto la sua genialità adolescenziale ed oggi lavori a Siviglia come responsabile della comunicazione di Izquierda Unida in Andalusia, federazione politica facente capo al movimento spagnolo Sinistra Unita. Quando torna a Linares dalla nonna lo aspetta il compito di aggiornare la sua preziosa agenda senza però farsi prendere dalla tentazione di fare un restiling dei disegni, perché Encarna Ales, come tutti gli anziani, di fronte al primo esperimento lo ha bloccato così:

Pedro, cos’è? Non cambiare nulla. Altrimenti non capisco. (Ibidem)

E lui, crediamo, non ha potuto far altro che obbedire rendendosi conto da buon comunicatore che quell’agenda speciale ha un unico scopo: servire alla nonna, e solo alla nonna.

Tags:
analfabetismonipotenonna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni