Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 06 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconChiesa
line break icon

Vescovi cauti su ritorno in chiesa. Si spera nella Vigilia di Pentecoste

CARDINAL GUALTIERO BASSETTI

Antoine Mekary | ALETEIA | i.Media

Il presidente dei vescovi italiani Gualtiero Bassetti.

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 05/05/20

"Inopportune le fughe in avanti". Lo ha detto il presidente Gualtiero Bassetti, allontanando le possibilità di un ritorno a breve delle funzioni religiose a "porte aperte". L'obiettivo per la "normalità" è spostato al 30 maggio. Ecco perchè c'è stata la frenata

L’accordo con il Governo è stato siglato. Ma adesso è la Conferenza Episcopale Italiana a frenare le “fughe in avanti” per tornare a celebrare le funzioni religiose in chiesa, a porte aperte.

«Sarebbe inopportuno perché il bene comune, che è il bene di tutti, ci invita a camminare insieme a tutte le Chiese sorelle d’Italia, che vivono la pandemia in condizioni differenti», ha detto il presidente dei vescovi, il cardinale Gualtiero Bassetti. celebrando domenica 3 maggio la Messa nella cappella di Sant’Onofrio della cattedrale di Perugia, della quale è arcivescovo.

SYNOD BISHOPS
M.MIGLIORATO I CPP I CIRIC
21 mai 2018 : Discours du pape François lors de l'ouverture de l'Assemblée générale de la Conférence épiscopale italienne. Salle du Synode au Vatican.May 21, 2018: Pope Francis speaks during the opening session of the General Assembly of the Italian Episcopal Conference, in the new Hall of the Synod at the Vatican.

Battesimi e matrimoni

«Purtroppo – ha aggiunto il cardinale – ci dicono le statistiche che non siamo ancora usciti da questo forte momento di crisi. Anche il Santo Padre ci raccomanda prudenza. Le modalità delle celebrazioni consentite in chiesa, per i battesimi e i matrimoni, valgono le norme già stabilite durante la “fase 1”».

Alle diocesi è stato sollecitato di celebrare il battesimo solo in caso di un imminente pericolo di vita, nella forma abbreviata prevista dal Rito, senza toccare il corpo del battezzando, con guanti monouso per le unzioni.

I matrimoni sono sconsigliati, ma non vietati purché non provochino assembramenti. Sono permessi solo se celebrati alla presenza, con le dovute distanze, del ministro, dei nubendi e dei soli testimoni.

ŚLUB W MASECZKACH
fot. archiwum prywatne

Funerali

Per quanto concerne il rito delle esequie, «da lunedì 4 maggio, è consentita la presenza di 15 fedeli, senza che questi debbano essere sottoposti alla misurazione della temperatura corporea prima del rito».

E’ possibile celebrare la messa e dare la comunione secondo alcune norme, tra cui distanziamento, consegna dell’eucaristia sul posto ai fedeli che la richiedono, sanificazione della chiesa, ecc…).

ZMARLI NA KORONAWIRUSA
PIERO CRUCIATTI/AFP/East News

Santa messa

Per la Santa Messa domenicale «dovremo ancora aspettare circa un paio di settimane, per ulteriori approfondimenti. Sabato 30 maggio, vigilia di Pentecoste, speriamo di essere in grado di celebrare la Messa Crismale con la benedizione degli olii santi».

Il cardinale Bassetti – riferisce la diocesi di Perugia – ha dato «alcune notizie per questi giorni in cui stiamo preparandoci all’attuazione della cosiddetta fase 2» (Famiglia Cristiana, 3 maggio).


ZMARLI NA KORONAWIRUSA

Leggi anche:
Funerali in chiesa: non c’è l’obbligo di termometro e termoscanner per i fedeli




Leggi anche:
C’è l’accordo Vescovi-Governo per tornare alle messe aperte al pubblico. Ma non la data




Leggi anche:
Il vescovo che ha sconfitto il Covid alla CEI: meglio pazientare, sbagliato mostrare i denti al Governo


SANT'EUSTORGIO

Leggi anche:
Sardegna, il governatore dice “sì” alle messe. I vescovi frenano: decidiamo noi


BERGAMO ITALY CORONAVIRUS

Leggi anche:
Dal 4 maggio si ritorna in chiesa e si ridà la comunione, ma solo ai funerali. Per ora.

Tags:
cardinale gualtiero bassetticeicoronaviruscovidfuneralimesse
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
“Non ne posso più”. Così il Curato d’Ars preannunciò la sua morte
5
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
6
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
7
Gelsomino Del Guercio
Secondo una leggenda la Madonna di Montevergine è “brutta&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni