Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconChiesa
line break icon

L’allarme dell’economista del Papa: dopo il Covid molte donne rischiano di perdere il lavoro

Aggiornamenti Sociali

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 02/05/20

Suor Smerilli avverte: in questo momento di pandemia  occorre saper comunicare e coinvolgere tutti. Le donne hanno in questo una marcia in più. Sono loro più degli altri a rischiare di perdere il lavoro

Con le scuole chiuse e la gestione dei bambini che ricade sulle donne, c’è «il rischio che non tornino al lavoro è più concreto. C’è inoltre un problema culturale».

A lanciare l’allarme sulle colonne di La Repubblica (2 maggio) è Suor Alessandra Smerilli, salesiana, economista, consigliera dello Stato del Vaticano, è nel comitato di donne per le Pari Opportunità voluto dalla ministra Elena Bonetti per il dopo emergenza sanitaria.

«In questo momento di pandemiaoccorre saper comunicare e coinvolgere tutti. Le donne hanno in questo una marcia in più. Sono loro più degli altri a rischiare di perdere il lavoro, o di non inserirsi nel mondo del lavoro vista l’emergenza economica all’orizzonte».

“Le più colpite”

Le donne, avverte la suora economista, sono «da una parte le più colpite, dall’altra sono una risorsa per la ripresa. Dipende sempre dallo sguardo e da come ci poniamo. Non solo in Italia, ma nel mondo. Il rapporto Onu analizza l’impatto della pandemia sulle donne, sulla possibilità di accedere al lavoro. Ricordiamo che in Italia solo il 49% di donne lavora e che il lavoro in casa grava sulle spalle delle donne».

La Chiesa guarda “a chi resta indietro”

In questo contesto «lo sguardo della Chiesa è rivolto a chi rischia di rimanere indietro. Il Papa ha parlato del salario universale che ha scompigliato il dibattito pubblico. Il senso cristiano del lavoro è continuare l’opera della Creazione e tutti lo facciamo e quindi in una emergenza in cui alcuni sono costretti a stare fermi, si può ricorrere a una retribuzione universale».

«La Chiesa – conclude – siamo tutte noi, io, le mie consorelle pienamente attive. Nella Chiesa come struttura gerarchica c’è tanto da fare e ci stiamo muovendo».




Leggi anche:
Perché le donne sono più resistenti al Coronavirus?


SPYING

Leggi anche:
Il mondo dopo il coronavirus


COMPUTER

Leggi anche:
Come il coronavirus sta cambiando la vita della Chiesa


POPE EASTER

Leggi anche:
Papa Francesco: a nessuno manchi il lavoro, la dignità e la giusta retribuzione

Tags:
coronavirusdonneeconomiafase 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni