Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

Signore, resta con me

padre Carlos Padilla - pubblicato il 29/04/20

“Resta con me”. Lo ripeto a Dio ogni giorno. A Gesù in questi giorni di Pasqua. Di restare con me. Di rimanere nella mia anima.

Mi spaventano la solitudine e il senso di vuoto. Non voglio rimanere solo. Come quando da bambino supplicavo mia madre di non andarsene dalla mia stanza. Un po’ di più. Solo un altro po’.

È il desiderio che l’amore non si raffreddi, non muoia. Il desiderio di invecchiare accanto alla persona amata. Il desiderio che la vita non cambi tanto.

ELDERLY COUPLE,
Jacob Lund | Shutterstock

Spesso nella mia vita ho sentito ardere il cuore. Sono stati momenti di Dio. Incontri che hanno cambiato la mia vita per sempre.

Il mio cuore ardeva con forza. Un fuoco dentro mi faceva desiderare che quel momento non finisse.

Poi è passato. Il tempo è passato e il fuoco anche. Ma il ricordo è rimasto inciso nella mia anima per sempre. Quel falò a cui torno nel cuore per rendere grazie commosso.

Un fuoco che torna ad ardere dalle braci di tanto in tanto, in momenti puntuali in cui il cielo e la terra si uniscono nella mia anima e tutto ricomincia.

E nasce un fuoco nuovo, una speranza rinnovata, una gioia profonda che non mi invento. Un dono di Dio che consola le mie paure. Che pone fine alla mia amarezza e tinge tutto di una luce vespertina piena di pace.

Voglio che l’abbraccio di Gesù, di Maria, nella mia anima sia eterno. Voglio che quel fuoco non si perda nell’oblio. Che Gesù resti con me in quell’ora difficile che vivo. In questo isolamento. In questa pandemia.

Che Gesù resti nella mia vita, soprattutto in quella di quanti soffrono di più negli ospedali, che passi tra loro ogni notte accarezzando le loro ferite, aiutandoli a respirare, a vivere con pace questo momento tanto duro.

Che Gesù resti con la mia famiglia quando emergono lo stress, la stanchezza, l’angoscia. Quando non tutto è facile come pensavamo all’inizio. Quando le forze si indeboliscono e tutto sembra crollare, anche quello che sembrava più solido.

Che Gesù resti nella mia anima e mi renda testimone, causa di gioia per gli altri. Che resti nella mia chiesa domestica, nella mia casa santificata dalla sua presenza.

Che resti nelle mie paure e nelle mie tristezze. Che resti e abiti in me, e trasformi la mia amarezza in sorrisi.

  • 1
  • 2
Tags:
dio

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni