Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

7 azioni che vi permetteranno di essere santi nella quotidianità

Catholic Link - pubblicato il 28/04/20

6. Vivete in allegria

È la gioia del Risoto. Il mondo può crollare intorno a noi, ma la gioia che viene da Dio resterà per sempre. È una gioia profonda, non frutto del momento, ma della vita stessa. Questa gioia deve esortarci a conquistare le vette della vita spirituale.

La gioia di Gesù è contagiosa, si diffonde più rapidamente di qualsiasi virus, e l’aspetto migliore è che è gratuito, ce lo dà Dio, non si può comprare. Come ottenerla? Vivendo nella verità, nella sincerità dei figli di Dio, conoscendo i propri talenti e i propri difetti.

Metttevi di fronte a Dio come siete e presentategli i vostri peccati, che Egli, con il suo amore misericordioso, perdonerà, dandovi la gioia dell’anima e del cuore. Non abbiate paura della gioia di Dio. San Tommaso Moro diceva “Non può accadermi niente che Dio non voglia, e tutto ciò che Egli vuole, per quanto possa sembrarci negativo, è in realtà il meglio”.

La vera gioia consiste nel fatto di sapersi amati e guidati da Dio. Per diventare santi bisogna anche lavorare sulla propria felicità: “Rallegratevi sempre nel Signore. Ripeto: rallegratevi…E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù” (Filippesi 4, 4.7).

7. Ricordatevi di Gesù

Tenete Gesù sempre presente in pensieri, parole e opere. Sia Colui che guida la vostra vita, il vostro sostegno, la vostra forza, la fonte di incoraggiamento. Se lo inserite nelle vostre attività potete stare tranquilli, perché Egli è con voi. Se lo lasciate fuori dalla vostra vita sarà molto difficile trovare la pace interiore che tanto desiderate.

Per questo vi consiglio di cambiare alcune abitudini. Potete cercare musica cattolica su Spotify e ascoltarla spesso, seguire influencers cattolici, magari vedere canali televisivi o programmi cattolici online, o film di santi… A poco a poco vi configurerete alle cose di Dio.

Entrando in preghiera, in profondità con Dio, aumenterete la vostra unione con Lui, ma bisogna “cristianizzare” la propria vita, cosa che consiglio a tutti coloro che vogliono avvicinarsi di più a Dio. Se modificate il vostro ambiente abituale e lo rendete più cristiano, sarà più facile per voi gustare le cose di Dio.

Coraggio, essere santi è possibile! Potete fare qualche aggiustamento nella vostra vita quotidiana e trasformarla per Dio. “Ricòrdati di Gesù Cristo, risorto dai morti… Se siamo morti con lui, con lui anche vivremo; se abbiamo costanza, con lui anche regneremo; se lo rinnegheremo anch’egli ci rinnegherà; se siamo infedeli, egli rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso” (2 Timoteo 2, 8.11-13).

Coraggio, potete iniziare oggi stesso ad essere santi!

Spero che queste sette azioni che potete realizzare nella vostra quotidianità vi aiutino ad essere sempre più santi. Sono certo che se cristianizzerete la vostra vita sarete sulla buona strada. Ci sono molte cose da cambiare, presentatele a Dio e vi aiuterà. L’importante è decidere di essere santi.

Dio vuole che siate santi nella vostra vita, nel vostro lavoro, in famiglia, nel circolo sociale. Vuole che Lo mettiate lì in mezzo e gli permettiate di trasformare tutto. Coraggio, molti fratelli pregano per voi perché possiate incontrarLo! Dio vi benedica e vi accompagni!

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
diosantitavita
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni