Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconStorie
line break icon

Un vedovo riceve un regalo speciale dallo staff della casa di riposo in cui vive

KEN BEMBOW

Thistleton Lodge | Facebook | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 24/04/20

Difficile non commuoversi di fronte all'amore di quest'uomo per la moglie scomparsa

Ken Bembow è un anziano che vive in una casa di riposo e va ogni sera a dormire tenendo tra le mani la fotografia della moglie Aida, morta 9 mesi fa. Kia Tobin, che si prende cura di lui alla Thistleton Lodge di Lancaster, in Inghilterra, temeva però che il 94enne potesse farsi male con il vetro della cornice, ed ha quindi deciso di offrirgli una soluzione più sicura.

La Tobin, che ha appena 17 anni, ha fatto stampare la fotografia su un cuscino perché il veterano del D-Day possa stringerlo a sé, e quando glielo ha regalato lo ha fatto scoppiare in lacrime – come la maggior parte della gente che ha assistito alla consegna del dono.

Il video è una prova dell’amore che i coniugi Bembow hanno condiviso nei 71 anni del loro matrimonio, e anche un bellissimo esempio di una ragazza che va ben oltre i suoi doveri assistenziali.

In un’intervista rilasciata a Good Morning Britain, Kia Tobin ha detto che si è trasferita nella casa di riposo durante la pandemia del coronavirus per assicurarsi che i residenti potessero continuare ad essere assistiti in tutta sicurezza.

Prima di trasferirsi nella struttura la ragazza, che vive con i nonni, ha predisposto tutto il necessario perché i due anziani potessero avere ciò di cui avevano bisogno per superare la quarantena.

Vale la pena di guardare questo splendido video e l’intervista fino alla fine!

Tags:
fotografiagran bretagnavedovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni