Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

Gesù è apparso ai suoi apostoli mentre erano chiusi in casa

JESUS KNOCKING

Kent G Becker | Flickr CC BY-NC-ND 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 23/04/20

Gli apostoli avevano paura ed erano soli. Si erano isolati dal mondo, ma Gesù è apparso loro comunque

Dopo l’arresto di Gesù nel Giardino del Getsemani la maggior parte dei suoi apostoli si è dispersa, temendo di subire la stessa sorte. Pietro è arrivato al punto di negare di conoscere Gesù per evitare di essere catturato.

Erano spaventati, incerti sul futuro, e dubitavano che Gesù fosse il Messia. Anziché riprendere la loro vita abituale, si sono allontanati dalla vita sociale e hanno scelto di isolarsi.

Nella loro ansia, Gesù è apparso loro offrendo la sua pace:

“La sera di quello stesso giorno, che era il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, Gesù venne e si presentò in mezzo a loro, e disse: «Pace a voi!»” (Giovanni 20, 19).

Perfino dopo quel primo incontro con Gesù risorto, gli apostoli hanno portato avanti la loro quarantena finché Egli non è apparso per la seconda volta:

“Otto giorni dopo, i suoi discepoli erano di nuovo in casa, e Tommaso era con loro. Gesù venne a porte chiuse, e si presentò in mezzo a loro, e disse: «Pace a voi!»” (Giovanni 20, 26).

Quando ci sentiamo soli e isolati, magari perfino in quarantena, dovremmo rileggere questo passo evangelico e immaginare di essere lì.

Pensiamo per qualche istante di essere chiusi in quella stanza in cui si trovavano gli apostoli. Tutti loro esprimevano sentimenti di paura e ansia per via degli eventi che avevano appena avuto luogo.

In mezzo a tutta questa ansia, Gesù attraversa le porte chiuse ed entra nella stanza. Le sue prime parole, prima di qualsiasi tipo di saluto, sono “Pace a voi”.

Gesù porta la pace a chi è chiuso in casa, vuole calmare il nostro cuore e alleviare i nostri timori. Sa che abbiamo paura, e ci offre la sua pace.

Tutto quello che dobbiamo fare è accettare il suo dono di pace nel nostro cuore chiuso. Nei periodi di isolamento, il nostro cuore deve spalancarsi al suo amore e alla sua pace, permettendo a Gesù di dimorare in esso, rassicurandoci sul fatto che Egli controlla la situazione, indipendentemente da quello che sta accadendo nel mondo.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
apostoliapparizionecoronavirusgesù cristoisolamentoquarantena
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni