Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Matteo
home iconSpiritualità
line break icon

6 punti fondamentali quando si riceve la comunione in mano

KOMUNIA NA RĘKĘ

Cavee | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 18/04/20

di padre Juan Carlos Vásconez

Prendere la Comunione in mano? Di fronte alla diffusione dell’epidemia del coronavirus, alcune Conferenze Episcopali e diocesi hanno disposto misure simili a quelle assunte dalle autorità civili per evitare la diffusione del virus.

In alcuni luoghi queste misure includono la richiesta di amministrare ai fedeli la Comunione in mano e di non scambiare la pace durante la Messa.

Chiariamo un po’ le cose

È chiaro che si debba trattare il Santissimo Sacramento con profonda delicatezza e venerazione. Tradizionalmente si riceve in bocca, e speriamo che terminato questo impasse si recuperi questa opzione, ma prendere la Comunione in mano non è una cosa del tutto nuova.

Dal 1969 questa possibilità è stata ammessa in alcuni luoghi, e nel 1973 si è estesa ancor di più con l’istruzione Inmensae caritatis sul facilitare la recezione della Comunione in certe circostanze. Il documento autorizza i ministri che distribuiscono la Comunione a metterla nella mano dei fedeli.

In alcune diocesi è una pratica comune. La stessa istruzione contiene un promemoria che indica che le leggi della Chiesa e gli scritti dei Padri della Chiesa testimoniano la suprema reverenza e la massima cura nei confronti dell’Eucaristia, e che si deve continuare su questa linea. Riguardo a questo modo di distribuire la Comunione, l’esperienza suggerisce una notevole attenzione.




Leggi anche:
La comunione sulla mano, un abuso liturgico? Già nell’antichità si faceva!

Il rischio di contagio

Una persona mi raccontava che quando si stava curando per l’herpes labiale ha sempre ricevuto il Santissimo in mano per non diffondere la sua malattia. La bocca umana ha un vero giardino di “flora normale”, e per questo un morso umano provoca spesso una sgradevolissima infezione.

Quando si comunicano molte persone, può essere che a noi sacerdoti resti un po’ di saliva sulle dita. Basta che ci sia una persona infettata perché tutto si diffonda con facilità. Finché dura l’emergenza, quindi, vale la pena di prendere sul serio queste misure.


KOMUNIA NA REKĘ

Leggi anche:
Qual è il modo giusto di prendere la Comunione in mano?

  • 1
  • 2
Tags:
comunionecoronavirus
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni