Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconChiesa
line break icon

Sentite il bisogno di parlare con un sacerdote? Chiamate il numero verde “Pronto prete”

prete smartphone

Twitter - Fr. Goyo

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 12/04/20

Un servizio istituito dalla diocesi di Prato, ma che possono contattare tutti, per sentire più vicina la presenza del Signore

Pronto prete? Il nome del servizio è simpatico ma è pensato per colmare un vuoto che da un mese si è creato tra la nostra gente, in questa difficile emergenza sanitaria: la lontananza dei sacerdoti.

Orari e numero da chiamare

Non tutte le persone, infatti, hanno un riferimento diretto con il proprio parroco o con un amico sacerdote. Per questo motivo la Diocesi di Prato ha pensato di istituire un numero verde per mettere in comunicazione i sacerdoti con tutte quelle persone desiderose di avere un colloquio spirituale.

Soprattutto sarà un servizio di ascolto, questo è stato richiesto ai preti che hanno deciso di aderire al servizio, attivo tutti i giorni in tre fasce orarie: 10-12, 16-18 e 21-23. Ecco il numero da chiamare: 800.401.052. La telefonata è gratuita sia da rete fissa che da cellulare.

Kobieta pije kawę, obok leży różaniec

Una persona pronta all’ascolto

I sacerdoti che hanno accettato la proposta di fare assistenza spirituale telefonica, così possiamo chiamarla, sono sei, sono tutti parroci e dunque abituati ad ascoltare e ad avere parole di conforto per chi si trova in un momento di bisogno.

Ecco perché si chiama «Pronto prete», che sta a significare, non solo che dall’altra parte della cornetta c’è un sacerdote, ma anche che in linea c’è una persona pronta per l’ascolto e il dialogo con credenti – praticanti o meno – e non.

“Mancano i rapporti tra le persone”

«Abbiamo scelto di attivare questo servizio come risposta al bisogno di comunicare che c’è in questo momento in cui mancano i rapporti tra le persone – spiega monsignor Nedo Mannucci, vicario generale della Diocesi – i nostri preti si sono messi volentieri a disposizione di tutti, senza preclusioni, anche per aiutare le persone a superare la solitudine, affinché nessuno si possa sentire abbandonato».

Questo numero, pensato per dare conforto spirituale, si aggiunge all’altro numero verde gestito dalla Diocesi su richiesta della Prefettura: 800.800.456. Chiamandolo si potranno avere informazioni di pubblica utilità: dalle aperture dei supermercati, agli orari di farmacie e mezzi pubblici (www.diocesiprato.it).




Leggi anche:
Coronavirus, questi quattro preti hanno celebrato messa sul tetto di una chiesa di Roma!

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni