Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconSpiritualità
line break icon

Storia e significato del simbolo della croce

DROGA KRZYŻOWA

fot. Jarosław Zych

Aleteia - pubblicato il 11/04/20

La croce è il simbolo radicale, primordiale, per i cristiani. È uno dei pochi simboli universali, comuni a tutte le confessioni

“Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Mt 16, 24; Lc 9, 23; Mc 8, 34; 10, 21). La croce è il simbolo migliore dello stile di vita che Cristo ci ha insegnato.

San Paolo riassumeva il Vangelo come la predicazione della croce (1 Cor 1, 17-18). Per questo, il Santo Padre e i grandi missionari predicano il Vangelo con il crocifisso in mano: “I Giudei infatti chiedono miracoli e i Greci cercano sapienza, ma noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia; ma per quelli che sono chiamati, tanto Giudei quanto Greci, predichiamo Cristo, potenza di Dio e sapienza di Dio” (1 Cor 1, 22-24).

Uso pre-cristiano della croce come simbolo

In quasi tutti i luoghi del mondo antico sono stati trovati vari oggetti che risalgono a periodi ben precedenti all’era cristiana, segnati con croci di vari stili.

L’uso della croce come simbolo religioso in tempi anteriori al cristianesimo e tra popoli non cristiani può essere considerato quasi universale, e in innumerevoli casi era collegato a qualche forma di adorazione della natura.

È un fatto innegabile che in epoche molto precedenti alla nascita di Cristo, e da allora in terre non toccate dagli insegnamenti della Chiesa, la croce venisse usata come simbolo sacro.

Una delle rappresentazioni più antiche è la svastica, o croce uncinata, che in diverse religioni, e in particolare nell’induismo, simboleggia il fuoco o il sole (per la sua rotazione quotidiana), come anche il lampo.

Un altro simbolo collegato alla croce è l’ankh egizio, simbolo di vita, in seguito adottato dai cristiani copti in Egitto, forse fondendo i significati.

Nell’Età del Bronzo sorse in Europa, in vari oggetti, una croce simile a quella latina, forse con fini non solo ornamentali, ma anche religiosi, visto che era frequente nei cimiteri e nei luoghi sacri.

Tempi moderni

Nella cristianità, la croce rappresenta la vittoria di Cristo sulla morte e sul peccato, visto che per i cristiani grazie alla croce Egli ha vinto la morte in sé e ha riscattato l’umanità dalla condanna.

Cattolici, ortodossi e copti fanno il segno della croce, muovendo la mano destra e disegnando una croce su se stessi, per iniziare le loro preghiere e i riti quotidiani. Il segno della croce era già una pratica comune dei cristiani all’epoca di Sant’Agostino (V secolo).

I vescovi cattolici, ortodossi e anglicani firmano i propri documenti anteponendo una croce (+) ai loro nomi.

La croce è il simbolo radicale, primordiale, per i cristiani. È uno dei pochi simboli universali, comuni a tutte le confessioni.

  • 1
  • 2
Tags:
croce
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni