Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconChiesa
line break icon

Simone, vestito da chierichetto, segue la messa del suo parroco su YouTube

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 10/04/20

A Pinerolo un piccolo "ministrante virtuale", non potendo servire messa, si veste con la tunichetta e fa come se fosse in chiesa. #iorestocasa

A Pinerolo un bambino non potendo servire Messa in chiesa, lo ha fatto a distanza, seguendo la funzione del suo parroco su YouTube e indossando la tunichetta.

Simone, nella Parrocchia San Leonardo Murialdo di Pinerolo, è uno dei ministranti (un tempo si chiamavano chierichetti) che servono all’altare. Lui – scrive Avvenire (8 aprile), che ha raccontato la sua storia – questo impegno l’ha preso molto sul serio e nemmeno le restrizioni adottate per contenere il contagio da coronavirus gli hanno impedito di svolgerlo.

«Vuole sentirsi partecipe – spiega il parroco, don Manuel Monti – riconoscendo il senso del dovere e la passione e nel servire Gesù nella Messa».

screenshot from avvenire.it

Il concorso per i ministranti

Il Patriarca Francesco Moraglia lancia il concorso per i ministranti: “Il Giardino della Risurrezione“. Questa Pasqua insolita costringe i chierichetti a seguire le celebrazioni da casa, impossibilitati di prestare il loro servizio. Per questo sono invitati dal Patriarca a riprodurre il Sepolcro vuoto di Gesù usando i pezzi del presepe e tutto quello che si può trovare rimanendo dentro alle mura domestiche.

Le rappresentazioni saranno valutate e poi premiate. «Siate chierichetti dentro e fuori, non solo quando siete in chiesa», è l’invito rivolto dal Patriarca.


BOLIVIA

Leggi anche:
Coronavirus in Bolivia: il bambino “pellegrino” che è riuscito a sfamare i suoi 7 fratelli

Tags:
chierichettichierichettoYouTube
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni