Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Nella pandemia, fate della vostra casa una casa di preghiera

Canção Nova - pubblicato il 08/04/20

Approfittate dell'isolamento o della quarantena per creare un ambiente di preghiera, accendere una candela, collocare un'immagine della Madonna e pregare insieme ai familiari

di Cristiane Henrique, missionaria della Comunità Canção Nova

Non si può negare che stiamo vivendo un momento difficile. Il nemico è invisibile, e corriamo il rischio di disperarci di fronte alle prove che l’umanità sta vivendo. È però importante avere una certezza: non siamo soli!

Intercessione della Vergine Maria

Nella sua enciclica Redemptoris Mater, San Giovanni Paolo II ci ha detto che “La Vergine Madre è costantemente presente in questo cammino di fede del popolo di Dio” (n. 35).

Questa presenza della Madonna come Madre che ci indirizza a Cristo è reale e concreta. Ella ha vissuto con fedeltà la sua missione, è stata fedele al suo “Sì”, al suo “Fiat”, e non ha distolto lo sguardo dalla volontà di Dio nella sua vita, anche nei periodi difficili.

Quello che l’umanità vive in questo periodo deve rafforzare la nostra fede e portarci ad avere uno sguardo attento verso il cielo: “Alzo gli occhi verso i monti… Da dove mi verrà l’aiuto? Il mio aiuto vien dal Signore, che ha fatto il cielo e la terra” (Salmo 121, 1-2).

Ed è il Cielo che ci indica la Madre dell’Umanità. Sì, la Madonna è felice (beata) perché ha creduto, perché ha camminato con fede, senza vacillare. Guardando la Vergine Santa Madre di Dio ai piedi della croce possiamo imparare da lei a confidare.

A Fatima, ai pastorelli di Aljustrel, la Vergine, più brillante del sole, ha detto nell’apparizione del 13 giugno 1917:

“E tu, soffri molto? Non scoraggiarti. Non ti abbandonerò mai. Il mio Cuore Immacolato sarà il tuo rifugio e la via che ti porterà a Dio” (Memórias da Ir. Lúcia, p. 175).

Ecco la voce che deve riecheggiare nel nostro cuore. Non siamo soli, la sua mano materna stringe la nostra. Sì, lei può toccarci, perché nulla può fermare il suo amore di Madre, quella presenza amorevole che ha accompagnato il mondo nei tempo difficili di guerre, peste, freddezza, indifferenza… Quella presenza amorevole ci insegna che Cristo è la luce nei tempi di oscurità, e che non c’è strada che il Figlio di Dio non possa illuminare.

Recita del Rosario in famiglia

Vogliamo fare allora della nostra casa una casa di preghiera? Create un ambiente di preghiera, accendete una candela, collocate un’immagine della Madonna. Ambiente pronto? Prendete il rosario in mano e riunite chi è in casa con voi, per obbedire alle direttive per questo periodo. Recitate il Rosario, contemplate i misteri, permettete che la vostra casa venga visitata dall’Amore, dalla consolazione e dalla speranza.

Forse non sapete contemplare i misteri, ma fate comunque della vostra casa una casa di preghiera, ed esortate i vostri amici e vicini e chi è lontano da voi in questo periodo a fare lo stesso. Usate le reti sociali e i mezzi che avete a disposizione, e confidate in quello che ha detto la Vergine: “Il mio Cuore Immacolato sarà il tuo rifugio e la via che ti condurrà a Dio”.

Tags:
casacoronaviruspandemiapreghieravergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni