Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Consigli di un mistico per accettare la solitudine

John of the Cross
Condividi

San Giovanni della Croce offre utili suggerimenti per affrontare il fatto di dover stare da soli

La solitudine può essere difficile da sopportare, anche per i religiosi e le religiose. Come esseri umani siamo creature naturalmente socievoli, e desideriamo l’interazione con gli altri.

È tuttavia benefico anche trascorrere del tempo da soli, cosa che molti religiosi scelgono liberamente per il resto della propria vita.

San Giovanni della Croce offre alcuni suggerimenti utili a chi lotta contro la solitudine nei suoi Detti di Luce e Amore. La chiave è accettare la solitudine che si sperimenta e sforzarsi di ascoltare Dio mentre cerca di insegnarci qualcosa.

1 Non guardare indietro

Se volete riscoprire la pace e la consolazione per la vostra anima e servire veramente Dio, non cercate la vostra soddisfazione in quello che vi siete lasciati indietro, perché potreste avere gli stessi impedimenti di prima, se non di più. Abbandonate anche queste altre cose e preoccupatevi dell’unica che comporta tutte le altre (nella fattispecie la santa solitudine, insieme alla preghiera e alla lettura spirituale e divina), e perseverate nel dimenticare tutto il resto.

2 Tenere a mente il Paradiso

Non perdete mai di vista la vita eterna, ricordando che chi si ritiene il più basso e il più povero e l’ultimo di tutti godrà del massimo dominio e della maggior gloria in Dio.

3 Riconoscere che Dio è con noi

Entrate in voi stessi e lavorate alla presenza dello Sposo, che è sempre presente e vi ama.

4 Non permettere che nulla disturbi il nostro cuore

Sforzatevi di mantenere la pace nel cuore; non permettete ad alcun evento di questo mondo di disturbarvi; pensate che tutto deve arrivare a una fine.

5 Avvicinarsi a Dio nella solitudine

Più ci si allontana dalle realtà terrene, più ci si avvicina a quelle celesti e si trova Dio!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni