Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 29 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Ogni martedì potete ricevere la benedizione di Sant’Antonio direttamente a casa!

SAINT ANTHONY OF PADUA

By Renata Sedmakova | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 03/04/20

Iniziativa dei frati della basilica di Padova in tv e su facebook, al termine della santa messa

Se il mondo non può più andare da Sant’Antonio a Padova, rimasto solo dentro una basilica deserta, a causa delle restrizioni contro la diffusione del coronavirus, allora è il Santo ad affacciarsi verso la città, verso i fedeli di tutto il mondo.

Fr Lawrence Lew CC

La benedizione di Padre Oliviero

Dal 31 marzo, e ogni martedì, con la reliquia del dito di sant’Antonio in mano – la stessa che viene utilizzata anche durante la solennità del 13 giugno – il rettore del santuario, padre Oliviero Svanera, si affaccia sul sagrato per benedire Padova e i fedeli di tutto il mondo.

E, come è già successo ieri, ogni volta, vicino alle porte della basilica, ci sarà la statua del Santo, quella che viene esposta solamente a giugno (Mattino di Padova, 31 marzo).

Come si svolge

La benedizione del martedì avviene al termine della messa delle 18 i frati nel santuario e i moltissimi devoti sparsi in tutto il mondo pregheranno la “Tredicina” per invocare la misericordia di Dio per intercessione di sant’Antonio; intorno alle 18.40 il rettore con la sacra reliquia del dito scenderà processionalmente fino alla porta principale della Basilica, da dove, sulla soglia a porte aperte, impartirà la benedizione alla città e al mondo, mentre i religiosi all’interno accompagneranno il gesto con il canto del “Si quaeris” diffuso in piazza dai megafoni della Basilica (Avvenire, 31 marzo).




Leggi anche:
Le preghiere per chiedere grazie speciali a Sant’Antonio di Padova

Dove è trasmessa

La benedizione è trasmessa in diretta tv su Rete Veneta e web streaming sul sito della basilica e su Facebook.

Il Santuario rimane chiuso alle celebrazioni pubbliche in ottemperanza alle disposizioni emanate per l’emergenza coronavirus.

L’iniziativa della benedizione arriva dopo la “Preghiera a sant’Antonio di Padova nel tempo dell’epidemia” composta dai frati della Basilica del Santo e diffusa la scorsa settimana via social.


ST ANTHONY OF PADUA

Leggi anche:
Novena a Sant’Antonio da Padova

Tags:
preghierasant'antoniosant'antonio da padova
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni