Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

L’Anima Christi, preghiera perfetta per la Comunione spirituale

PRAYER
Tinnakorn jorruang | Shutterstock
Condividi

“Non permettere che io mi separi da te”

Usata in genere come preghiera dopo che ci si è comunicati, l’Anima Christi può anche essere utilizzata come preghiera di Comunione spirituale quando non si può ricevere l’Eucaristia nella Santa Comunione.

Si crede che questa preghiera sia stata scritta nel XIV secolo da Papa Giovanni XXIII, ma la maggior parte della gente la conosce attraverso gli scritti di Sant’Ignazio di Loyola.

È una preghiera splendida, che chiede a Dio di effondere la sua presenza amorevole nella nostra anima.

Anima di Cristo, santificami.
Corpo di Cristo, salvami.
Sangue di Cristo, inebriami.
Acqua del costato di Cristo, lavami.

Passione di Cristo, confortami.
O buon Gesù, esaudiscimi.
Dentro le tue ferite nascondimi.

Non permettere che io
mi separi da te.
Dal nemico maligno difendimi.
Nell’ora della mia morte chiamami.

Comandami di venire a te,
perché con i tuoi Santi io ti lodi.
nei secoli dei secoli.

Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni