Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconSpiritualità
line break icon

Le premonizioni dell’angelo custode a Sant’Enrico De Osso

Screenshot from Cathopedia

Sant’Enrico De Osso Y Cervello

don Marcello Stanzione - pubblicato il 30/03/20

Il santo spagnolo insegnava ai suoi discepoli: "Invocate il vostro angelo custode prima di pregare, prima dello studio e di entrare in classe, e quando voi trattate con delle persone di cui voi desiderate toccare il cuore"

Sant’Enrico De Osso Y Cervello (1840-1896), fu un sacerdote catalano canonizzato da Giovanni Paolo II nel 1993 a Madrid e la cui memoria liturgica è al 27 gennaio. E’patrono dei catechisti spagnoli.

Fu fondatore della Società di Santa Teresa di Gesù ed invitava le sue religiose ad essere devote degli spiriti celesti:

Invocate il vostro angelo custode prima di pregare, prima dello studio e di entrare in classe, e quando voi trattate con delle persone di cui voi desiderate toccare il cuore o portarle all’amore della virtù. Per risplendere della modestia e della mansuetudine di Cristo, ricordatevi del vostro angelo custode!”.


JOHN HENRY NEWMAN

Leggi anche:
John Henry Newman: gli angeli sono concreti e viventi, anche se invisibili

Il saluto dell’angelo

Inviando il suo angelo custode in missione verso persone con le quali doveva trattare, sovente egli conosceva il risultato della trattativa prima che essa avesse avuto luogo. Nel 1884, due sacerdoti di Villanueva, vicino a Barcellona, si sentirono ispirati di venire a chiedergli delle religiose in previsione di una fondazione di una loro comunità nella loro parrocchia.

Egli acconsentì di buon cuore e, quando essi furono partiti, egli disse alle sue religiose:

Io sapevo già che avrei dovuto da fare questa fondazione, perché, passando una volta in quella località ed avendo salutato l’angelo del luogo, egli mi disse che in quel luogo vi avrei avuto un collegio”.

Nel momento che egli aveva stimato opportuno per la fondazione, egli aveva pregato il suo angelo custode di ispirarne il progetto ai sacerdoti.


exorcist, devil,

Leggi anche:
La straordinaria devozione dell’esorcista Tomaselli agli angeli custodi

Tags:
angelisanto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni