Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Lettera di un medico ai Brasiliani: “L’amore vincerà la pandemia della paura”

KWARANTANNA
Deliris | Shutterstock
Condividi

Messaggio di speranza diventato virale nelle reti sociali

In un momento di grande incertezza per tutti, i professionisti come medici, infermieri, ricercatori ed esperti in vigilanza sanitaria si guadagnano ancor di più la fiducia delle persone.

Nell’emergenza del coronavirus sono in prima linea, combattendo il nemico invisibile ma letale. Oltre a questo compito fondamentale, devono per quanto possibile orientare, tranquillizzare e confortare la popolazione, ed è proprio questo che ha fatto il medico Roberto Cacciari Filho, della città brasiliana di Catanduva (San Paolo).

Sul suo profilo Facebook, ha pubblicato una lettera di speranza ai Brasiliani che vivono, come il resto del mondo, questo momento angoscioso della pandemia del coronavirus.

Abbiamo voluto riprodurre questo testo perché ci aiuti a riflettere e a cercare un modo per avere speranza in questa sfida.

 

LETTERA DI UN MEDICO ALLA NAZIONE!

Cari Brasiliani e Brasiliane, calmatevi! Voglio dirvi dal fondo del cuore e con tutta la forza che mi viene dall’anima in questo momento: Non siete soli! Noi, professionisti della salute, siamo al nostro posto! Affronteremo quello che serve, e credetemi, vinceremo!

Noi Brasiliani siamo più forti! Il nostro Paese è grande, e il Covid-19 non avrà la forza di spegnere la nostra luce. Stiamo facendo tutto ciò che serve, e usciremo da questa battaglia più forti, valorizzando molto di più la vita, le relazioni e i rapporti con i nostri cari.

Ah, amata Nazione, quanto è bello essere Brasiliani! Produciamo cibo per tutto il mondo e sicuramente non ci mancherà nulla, calmatevi. Approfittate della situazione per prendervi cura del nostro patrimonio più prezioso: il Nostro Corpo! Cercate se possibile cibi di maggiore qualità. Evitate zuccheri, conservanti, bibite refrigeranti, alcolici, grassi, troppi carboidrati. La nostra alimentazione è direttamente collegata all’immunità. Evitate gli eccessi!

Approfittate del sole del mattino, traetene energia, e in questo modo eleverete i vostri livelli di vitamina D. Igienizzate il corpo e la mente. Pensate positivamente, ascoltate musica che tranquillizza, ricordatevi del nostro padre creatore. Ripensate ai vostri progetti, riorganizzate le vostre priorità e poi tutto passerà…

Nel caso in cui possiate fare esercizio all’aria aperta fatelo! Si può fare anche in casa, abbiamo strumenti su Internet che ci insegnano come fare. In questo momento, attivare il nostro metabolismo è fondamentale per ottimizzare la nostra immunità!

Credetemi, Brasiliani: l’amore vincerà la pandemia della paura! La fraternità è l’antidoto a tutti i mali, e noi medici siamo lo strumento di Dio per combattere la sofferenza.

La felicità prevarrà! La speranza e la fede ci alimentano in questo momento! Abbiamo bisogno di voi! Rimanete a casa e trasmettete col pensiero energie positive perché ciò di cui abbiamo bisogno si possa ristabilire.

Ripeto, stiamo al nostro posto!

Preghiamo! Dio ci custodisca!

Roberto Cacciari Filho – Catanduva-SP – Brasile

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni