Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconChiesa
line break icon

La tirata d'orecchie del Papa: se non sai perdonare, Dio non ti perdona

SS Francesco

Divisione Produzione Fotografica | © Vatican Media

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 24/03/20

Il Papa alla trasmissione "Io Credo": "Questa è la grandezza di Dio: io ti faccio questo, ma tu fai lo stesso". E parla della "retta via" che i politici smarriscono

«Un cristiano che non è capace di perdonare, deve chiedere molto al Signore che gli dia la grazia di perdonare, perché compromette il proprio perdono da parte di Dio. Se tu non perdoni, rischi di non essere perdonato. E questa è la grandezza di Dio: io ti faccio questo, ma tu fai lo stesso».

Lo afferma Papa Francesco nella sesta puntata del programma ‘Io credo’, andato in onda su Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) lunedì 23 marzo. Terzo appuntamento su Tv2000 di Papa Francesco che conclude la trilogia sulla preghiera con il Credo. Il programma è condotto da don Marco Pozza.

SS Francesco
Divisione Produzione Fotografica | © Vatican Media

I Missionari della Misericordia

«Credo che la Chiesa madre – aggiunge il Papa –con il sacramento della riconciliazione ci dice come lei perdona, è capace di perdonare i peccati. Ci sono i Missionari della Misericordia che hanno la potestà di perdonare tutto ma il problema è quando noi, uomini e donne di chiesa, dobbiamo imitare la Chiesa madre».


PAPIEŻ FRANCISZEK

Leggi anche:
Perdono senza sacerdote? Il Papa ricorda come riceverlo

Incapaci di perdonare

«Io – prosegue Francesco – sono andato a confessarmi, sono stato perdonato ma poi sono incapace di perdonare, e faccio uno scisma dentro di me: una parte mia che chiede a Dio che mi perdoni, e una parte mia che non sa perdonare. E così comprometto anche il perdono di Dio su di me: perdona i nostri debiti come noi siamo capaci di perdonare gli altri. E’ una condizione, è una doppia».

SS Francesco
; Divisione Produzione Fotografica | © Vatican Media

“Aiutiamo i politici con la preghiera”

Papa Francesco nell’intervista a Tv2000 parla anche della classe politica: «Io prego tanto per i politici perché sono uomini e donne che devono lottare ogni giorno per portare il bene del Paese avanti e hanno tante tentazioni, poveretti…e tanta buona volontà. Io credo che tutti i politici abbiano buona volontà, all’inizio; poi qualcuno può andare sulla strada sbagliata e dobbiamo aiutarli con la preghiera: perché loro devono custodire il Paese, la Nazione, portare avanti la gente, aiutare il popolo che cresca, che sia fecondo, che sia felice, che abbia del lavoro che è la dignità che viene dal lavoro; che possa avere dei figli: pensiamo ai politici, oggi, in alcuni Paesi d’Europa che devono risolvere il problema dell’inferno demografico».


POPE AUDIENCE

Leggi anche:
10 suggerimenti di Papa Francesco per la partecipazione dei cristiani in politica

La citazione di Paolo VI

Come lo risolvono? Si domanda il Papa. «E’ una responsabilità grande – risponde lui stesso – che loro sentono, perché è coinvolto il futuro del Paese. Dico questa responsabilità; pensiamo all’educazione, pensiamo alla sanità…tante responsabilità che ha un politico…Noi non possiamo lasciarli soli».

La citazione finale è per Paolo VI: “La politica è la forma più alta della carità’, aiutarli che possano portare questo amore nello sviluppo del proprio popolo, della propria nazione”.




Leggi anche:
Il Credo? Non è una filastrocca! Ce lo spiegheranno il Papa e don Marco Pozza

Tags:
credopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni