Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconStile di vita
line break icon

Chi approfitta del Coronavirus: sette, guru e pseudoterapeuti

SECT

Shutterstock | snob

Miguel Pastorino - pubblicato il 23/03/20

La cosa più fastidiosa per i “complottari” è la verità

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sta collaborando strettamente con esperti mondiali, Governi e associati per ampliare le conoscenze scientifiche sul nuovo virus, consigliando Paesi e individui sulle misure per proteggersi e prevenire la diffusione del Covid-19, mentre le autorità sanitarie dei Paesi colpiti stanno prendendo misure basate su prove scientifiche e i cittadini in generale hanno mostrato un volto positivo di solidarietà e responsabilità nei confronti del bene comune.

L’opzione dell’autoisolamento e del seguire le raccomandazioni nella crisi sta facendo emergere un volto di solidarietà e fraternità che non viene paralizzato dalla paura, ma ci impegna in gesti quotidiani con un atteggiamento di collaborazione responsabile. Non tutti, però, la vivono così, visto che tutti i gruppi, religiosi o meno, che si basano su discorsi apocalittici e alimentano teorie cospirative promuovono la paura e la ricerca di uscite irrazionali dalla crisi.

A questo si aggiunge l’innumerevole quantità di pseudoterapeuti e guru di moda che insegnano alla gente ricette “magiche” per non contagiarsi, sottovalutando la necessità di seguire le raccomandazioni sanitarie e seminando il sospetto sulle scienze biomediche.

Come in ogni epidemia, catastrofe naturale, crisi sociale o economica, appaiono le sette e i “profeti della fine del mondo”, che dicono “che era scritto” e che “questi sono i segni del fatto che la fine è vicina”.

Questi messaggi si possono ora amplificare attraverso le reti sociali, arrivando a un pubblico impensabile fino a pochi decenni fa. Menzioneremo brevemente le tendenze che si sono viste maggiormente in questi giorni: fondamentalisti biblici, paranoici delle cospirazioni e guru del pensiero magico.

Fondamentalisti biblici e false profezie

Certe Chiese neopentecostali in Brasile “ungevano” i fedeli con olio “consacrato da Gesù Cristo” che “immunizza contro il coronavirus” o invitavano a celebrazioni stile “Il potere di Dio contro il coronavirus”.

Altri gruppi hanno iniziato a riprendere testi biblici sulla fine dei tempi in cui si allude al fatto che sopraggiungeranno pestilenze, guerre, carestie e grandi terremoti. Ciò che è certo è che in ogni secolo abbiamo avuto qualche epidemia, più di una catastrofe naturale, guerre e fame.

Quando la gente è disperata e teme per un futuro incerto, però, appare la predica che interpreta il presente e i problemi anche non straordinari con le immagini simboliche e generiche con cui potrebbe interpretarsi qualsiasi calamità.

Qualunque cosa si può usare come simbolo per trovare delle coincidenze, e alcuni hanno attribuito quello che siamo vivendo a una profezia di Nostradamus. Anche nel campo dell’astrologia, alcuni pretendono di predire come andrà la situazione in base all’influenza dei pianeti, o dicono con presunte interpretazioni di calendari antichi che siamo vicino alla fine. In questi giorni si potrebbero collezionare profezie e annunci dell’arrivo del coronavirus.

  • 1
  • 2
Tags:
coronavirusnew agesette religiose
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni