Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 07 Marzo |
Sante Perpetua e Felicita
home iconStorie
line break icon

Il caso di un bambino al quale davano solo qualche ora di vita ma che è sopravvissuto

CARSON COYLE

Brandon Coyle | Facebook | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 23/03/20

Grazie a un crocifisso appartenuto al beato Francesco Saverio Seelos, Carson Joseph è sopravvissuto a un'emorragia cerebrale ed è tornato a casa

Quando Carson Joseph è nato all’inizio di marzo 2019, i medici gli avevano dato solo poche ore di vita. Era venuto al mondo dopo un parto difficile e con la pelle bluastra; dopo averlo visitato, i sanitari hanno concluso che aveva subìto danni neurologici e un’emorragia cerebrale.

Il bambino è poi aumentato di peso passando da 2,5 a 3,5 chilogrammi, e un gonfiore gli ha bloccato le orecchie, per cui l’équipe medica ha consigliato ai genitori di avvisare i familiari del fatto che il figlio non sarebbe sopravvissuto alla nottata.

Dopo due aborti spontanei, i genitori si sono consacrati a Dio nelle loro preghiere, ha reso noto il quotidiano Daily Mail.

A metà della notte, la famiglia ha ricevuto la visita del giudice Dennis Waldron, che ha recitato alcune preghiere per il piccolo e lo ha toccato con un crocifisso.

Incredibilmente, il giorno dopo il piccolo Carson è migliorato e respirava da solo.

Una nuova risonanza magnetica ha rivelato che non c’erano segni di danni neurologici, e appena 14 giorni dopo il piccolo ha lasciato l’ospedale per andare a casa.

I genitori di Carson, Michelle e Brandon, descrivono il miglioramento radicale della salute del figlio come un miracolo.

La Chiesa cattolica sta indagando sul caso, visto che il crocifisso con cui Waldron – volontario di un centro intitolato al beato Francesco Saverio Seelos, un sacerdote missionario morto prendendosi cura dei malati di New Orleans nel XIX secolo – ha toccato il bambino era quello usato da padre Seelos durante il suo operato.

Mentre va avanti l’indagine, il piccolo Carson cresce felice, un miracolo in miniatura!

Tags:
bambinibeatocrocifissomiracoli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni