Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 21 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

“Dobbiamo” guardare la Messa visto che non possiamo assistervi personalmente?

STREAMING MASS

Shutterstock

Padre Patrick Briscoe - pubblicato il 20/03/20

Non c'è obbligo di guardare la Messa quando c'è stata una dispensa, ma sì, il terzo comandamento si applica ancora!

Alla luce della sospensione dell’adorazione pubblica in molti luoghi, alcuni cattolici si sono ritrovati a chiedersi “Devo guardare la Messa?” In altri termini, visto che è impossibile andare a Messa, è un peccato non assistervi virtualmente?

No, non è richiesto di guardare la Santa Messa online o in televisione (o di ascoltarla alla radio). Per chi ha già espresso la propria frustrazione per i servizi di streaming lenti o congestionati o per i programmi annunciati in modo inadeguato non c’è problema.

Anche se molti vescovi ci hanno dispensato dall’obbligo domenicale (“dispensa” è il termine legale per l’esenzione dalla nostra pratica abituale), dovremmo comunque santificare la domenica per quanto ci è possibile.

A questo scopo, raccomando queste pratiche:

1 Non lavorare la domenica

Quando si lavora da casa, si può essere tentati di trattare la domenica come tutti gli altri giorni. Combattete questa inclinazione con tutto il cuore. La domenica appartiene al Signore. Non permettetevi di seguire anche la domenica il ritmo degli altri giorni.

2 Guardate o ascoltate la Messa

No, non dovete farlo necessariamente, ma è degno di lode. Se non potete guardarla in diretta, assistetevi più tardi. Molti luoghi hanno predisposto degli archivi video. Non preoccupatevi se non è “dal vivo”.

3 Leggete le letture domenicali

Può capire che a casa vostra guardare la Messa assomigli troppo ad altre attività (film, videogiochi…) Per coinvolgere anche i bambini, leggete ad alta voce le letture domenicali. Potreste anche ascoltare un’omelia registrata o far esporre una riflessione a un membro della famiglia. Condividete le intenzioni di preghiera.

4 Recitate la Liturgia delle Ore

La Liturgia delle Ore, chiamata anche Ufficio Divino, è il ritmo della preghiera biblica e monastica della Chiesa. Basata sulle tradizioni dei primi cristiani che si riunivano per recitare Salmi e Padre Nostro, questo metodo di preghiera è ancora in pienamente vigore.

5 Cambiate la vostra routine

La domenica potreste magari mettere una regola “Niente televisione”, o giocare insieme la sera. Fate vostra una tradizione quaresimale, come recitare i Misteri Dolorosi del Rosario o la Via Crucis.

Santificare la domenica significa rivendicare del tempo per Dio. Questo si fa soprattutto nella forma di adorazione formale e ufficiale della Chiesa, la Messa. Il sacerdote agisce in persona Christi e offre al Padre ogni preghiera e ogni benedizione celeste. Possiamo comunque unire il nostro cuore al sacrificio della Messa e santificare la domenica.

Viviamo un momento di difficoltà, privazione e dolore. Fa parte della nostra Quaresima: andare nel deserto per sacrificarci e pregare come ha datto Cristo. Chiediamo a Dio di rendere fruttuosi in questi giorni. La sua grazia sarà all’opera in molti modi sorprendenti! Preghiamo il Signore di non perdere questa occasione!

Tags:
domenicaMessa
Top 10
See More