Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

GIRLS, READING, WINDOW

Kinga Cichewicz | Unsplash

Annalisa Teggi - pubblicato il 20/03/20

In tempo di quarantena aprire un libro è come spalancare una finestra.

Questa settimana più che mai la manciata di libri proposti subisce l’umore altalenante della sottoscritta. Ho cercato titoli come se fossi in cerca vitamine e integratori: la quarantena non è certo come combattere al fronte, ma che sia una battaglia è fuori di dubbio. Chiusa in casa con tre figli di età ed esigenze diverse, arrivo ogni giorno a confrontarmi con la stizza e lo sconforto. Ho molto di cui ringraziare e me lo dimentico, ecco perché la boccata di ossigeno e vitamine che i libri mi possono offrire mi risulta indispensabile: per fare di questi momenti un’occasione e non solo un ostacolo, ho bisogno di occhi diversi dai miei.

Mi manca uscire, certo. Ma quando sarà di nuovo possibile farlo vorrei non dare più per scontato cosa significa camminare, anche solo passeggiare: c’era sempre un tragitto e una meta nei nostri percorsi quotidiani, eppure lo facevamo pensando sempre al momento di vita successivo … quasi mai presenti ai passi messi uno davanti all’altro. Da qui la curiosità di ascoltare il cammino della semplicità raccontato da Massimiliano Ossini.

E poi c’è la testa che rimugina e ribolle; tanti pensieri vanno alla deriva condizionati dalla paura, altri si schiacciano uno sull’altro per riuscire a organizzare la giornata tra quattro mura. Allora mi ha incuriosito il libro di Francesca Luzzi sulla mente strategica, perché la sua proposta non è un equilibrio ma piuttosto il contrario: stare sulla soglia di uno squilibrio, cioé essere pronti alla novità che arriva. Quanto è vero che la smania di controllo ci illude e poi delude; nulla può essere sistemato e archiviato, piuttosto occorre aprirci all’imprevisto armati di fiducia e disponibilità.

La famiglia è sotto la lente d’ingrandimento, si è fatta gigante. Tutti insieme h24. Che ne è ora, alla prova della quarantena, di tutte le nostre entusiaste certezze educative e sull’amore matrimoniale? Rimbocchiamoci le maniche e facciamone la ginnastica di una sfida nuova. Giovanna Cicilano propone il “Sia fattà la tua volontà” come ordine del giorno ed è una proposta che mi pare completamente adeguata al bisogno che sento. Poco capace di tenere il timone di queste settimane, voglio anche io stringere la mia mano in quella di Dio che da bravo Padre mi condurrà di istante in istante.

Da ultimo, ho pensato ai miei figli. Ho messo in lista due libri per bambini: un libro game che può farci volare fino a Marte (vietati i parchi, si può evadere col pensiero e lanciarsi da protagonisti in avventure spaziali) e un libro di scrittura creativa per piccoli (sto suggerendo ai miei figli di annotare ciò che accade, perché loro saranno testimoni molto più di noi adulti per le generazioni future di come questa pandemia sta segnando l’umanità). Buona lettura!

Tags:
donnerecensioni di libri
Top 10
See More