Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconChiesa
line break icon

Il dono della vita è più forte dell’ombra della morte. Il Signore è con noi!

MILANO

Shutterstock | Eugenio Marongiu

Don Fortunato Di Noto - pubblicato il 13/03/20

Non avrò paura, perché Tu sei con me, Signore. Tu sei con noi. Donaci il dono di amare le creature e il creato.

“Nell’ombra della morte non avrò paura, perché tu sei con me, Signore”.

La commozione aumenta in un singhiozzo di lacrime. Nello slancio dell’abbraccio soppresso, nell’impossibilità di toccarsi le mani si intrecciano nel vuoto dell’aria e con il soffio del ventilatore polmonare. Il respiro interrotto, ti ha sospinto nel buio della vita da vivere. Manca anche a noi, il respiro, per non averti detto, fino all’ultimo: quanto t’amavo. Quanto ti amo.

Volevo darti un bacio che non è un tradimento. Riceverai una benedizione che non ha muti e confini, né pareti divisorie e mascherine di protezione.

Ogni morte ci richiama al senso della vita, perché non è solo come viviamo, ma come moriamo che troviamo il senso di una esistenza che deve essere sempre amata, accudita, custodita e lasciata vivere in pienezza.

Non c’è morte che non grida: Vivi, vivete!!

Di te, amico, amica, fratello, sorella, padre, madre, nonno, nonna, zio, zia c’è solo una esistenza. Unica, irripetibile. Insostituibile. Unici in e perDio, che è Amore e soltanto Amore. Che non castiga nessuno. Non invia flagelli di morte. Difficile da accettare, possibile da vivere, nel dono della fede. Chiediamo questo dono.

Il dono della vita è straordinariamente intenso da vivere.

Non avrò paura, perché Tu sei con me, Signore. Tu sei con noi. Donaci il dono di amare le creature e il creato.

Amiamoci. Non aspettiamo che muoia la vita, amiamola intensamente nell’oggi che è già domani. Sempre avanti, nella preghiera e nell’azione.


FREEDOM

Leggi anche:
E se il coronavirus ci facesse tornare a guardare al cielo?

Tags:
buona mortecoronavirusvita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni