Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 06 Maggio |
San Domenico Savio
home iconNews
line break icon

Stati Uniti: parroco salva il Santissimo da una chiesa colpita da un tornado

Pascal Deloche / Godong

Aleteia - pubblicato il 11/03/20

25 morti a Nashville, capitale dello Stato del Tennessee

Questo mese è iniziato all’insegna della distruzione per migliaia di persone di Nashville, la capitale dello Stato del Tennessee (Stati Uniti). Nella notte tra il 2 e il 3 marzo, la zona è stata duramente colpita da un tornado, e tra i tanti edifici danneggiati c’è anche la chiesa dell’Assunzione, nel quartiere di Germantown.

Più che sulle perdite materiali, l’attenzione dei fedeli si è concentrata sull’assistenza alle famiglie colpite, soprattutto quelle che hanno perso dei parenti, visto che il disastro naturale ha provocato 25 vittime. Allo stesso modo, si voleva preservare il Santissimo Sacramento, cosa resa possibile dall’impegno di padre Bede Price. Il coraggioso parroco è riuscito a togliere il Santissimo Sacramento dal tabernacolo in sicurezza e senza riportare ferite.

La diocesi di Nashville ha diffuso una nota ufficiale:

“I nostri cuori si volgono innanzitutto al riposo eterno delle anime defunte: trovino la pace nell’infinita misericordia di Dio, e le loro famiglie e gli amici trovino conforto nel Suo amore infinito. Preghiamo anche per i soccorritori e per chi si è affrettato a offrire aiuto e ad avviare il processo di recupero, come per tutte le persone colpite dalla tormenta”.

La diocesi ha pubblicato una lista di parrocchie e scuole che non sono state raggiunte dal tornado e un’altra con i luoghi colpiti, tra i quali le chiese dell’Assunzione, del Santissimo Nome, di San Vincenzo de’ Paoli e del Santo Rosario.

“Dopo la raccolta delle informazioni, presenteremo dei modi in cui tutti possiamo lavorare insieme prestando aiuto”, ha aggiunto la diocesi.
Tags:
catastrofi naturaliparrocosantissimo sacramentostati uniti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
2
Gaudium Press
Sapevi che la fede nuziale può avere la forza di un esorcismo?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Best of Web
Muore per 20 minuti, si sveglia all’improvviso e racconta d...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
7
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni