Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 01 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Meditate lentamente sulle prime parole del Padre Nostro

HERO-YOUNG-BOY-PRAYING-PRAYER-MASS-CHILD-George-Martell-Pilot-Media-CC

George Martell/Pilot Media/Archdiocese of Boston

Philip Kosloski - pubblicato il 11/03/20

Ci esortano a un rapporto intimo e amorevole con Dio

Avete mai meditato sulle parole del Padre Nostro? Sono quelle che Gesù ha insegnato ai suoi discepoli, e contengono molte verità profonde che possono raggiungere la profondità della nostra anima.

Le prime parole di questa preghiera possono offrirci spunti per ore e ore di meditazione.

Lo scrittore ottocentesco padre François Xavier Schouppe offre alcuni spunti su cui possiamo meditare lentamente nei nostri momenti di preghiera:

Padre Nostro: è l’Onnipotente, un Dio in tre Persone, Creatore del cielo e della terra, che ha tratto il mondo dal nulla; è Colui che chiamiamo Padre. Cosa? Parlare a Dio come i bambini parlano al padre?

Dio è nostro Creatore, nostro Signore, nostro Re, nostro Giudice… ma tralasciando tutti questi titoli gloriosi, il Salvatore desidera che Lo chiamiamo con il nome di Padre!

Visto che Dio vuole che Lo chiamiamo con questo nome, che non può essere un titolo vano, Egli è allora il nostro vero Padre, il Padre di tutti in generale, il Padre di ciascuno in particolare… Signore, mio Dio, allora sei mio Padre!

Sì, Dio si dimostra davvero nostro Padre: non smette mai di amarci, di provvedere ai nostri desideri, di insegnarci.

Padre Nostro: Nome d’amore e di fiducia. Dio vuole che parliamo con Lui con fiducia filiale e familiarità.

Dio è il Padre di tutti gli uomini: tutti sono ugualmente suoi figli, e quindi tutti, ricchi e poveri, sono fratelli, e dovrebbero amarsi a vicenda.

Quante cose da ponderare in una semplice frase!

Prendetevi un po’ di tempo per meditare su queste parole e riflettervi nel vostro cuore!

Tags:
padre nostro
Top 10
See More