Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Coronavirus, Papa Francesco affida l’Italia e il mondo alla protezione della Madonna

POPE ANGELUS COVID-19
Condividi

“Come segno di salvezza e di speranza”. Intanto “chiude” la Città del Vaticano: off limits piazza e basilica di San Pietro

In coordinamento con i provvedimenti del Governo, sono state adottate alcune ulteriori misure volte ad evitare la diffusione del coronavirus in Vaticano.

A partire dal 10 marzo, la Piazza e la Basilica di San Pietro restano chiuse alle visite guidate e ai turisti.

SAINT PETERS SQUARE
Ma. Paola Daud

Cosa resterà chiuso

La farmacia e il supermercato dell’Annona restano aperte, ma con ingressi contingentati. Sempre da oggi, in via precauzionale, resteranno chiuse l’unità mobile delle Poste Vaticane in Piazza San Pietro e i due punti vendita della Libreria Editrice Vaticana. Tali misure resteranno in vigore, salvo nuove indicazioni, fino al 3 aprile 2020.

Videomessaggio del Papa

Sul fronte delle celebrazioni liturgiche, il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede Matteo Bruni ha spiegato che «in occasione della Santa Messa celebrata in assenza dei fedeli, promossa dal Cardinale Vicario Angelo De Donatis presso il Santuario della Madonna del Divino Amore per la “Giornata di preghiera e di digiuno” (11 marzo ndr)), Papa Francesco invia un videomessaggio nel quale rivolge la sua preghiera alla Vergine. In questi giorni di emergenza sanitaria, il Santo Padre affida la Città, l’Italia e il mondo alla protezione della Madre di Dio, come segno di salvezza e di speranza.

POPE ANGELUS COVID-19
Antoine Mekary | ALETEIA

La messa a Santa Marta

Intanto, ogni mattina alle 7, la Messa presieduta dal Papa a Santa Marta viene trasmessa sulla pagina Facebook della diocesi di Roma, su Tv2000 (canale 28) e su Telepace (canale 73 e 214 in hd, 515 su Sky).

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni