Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

Cos’è l’effetto Pigmalione, e come sapere se ne soffriamo in ambito sessuale?

HUG

Di JPRFPhotos - Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 04/03/20

di Daniel Torres Cox

Publio Ovidio Nasone è stato un poeta romano nato nel 43 a.C.. Tra le sue opere spiccano Le Metamorfosi, in cui si trova il mito di Pigmalione. Perché è importante questo mito? Credo che pur non essendo molto noto possa avere implicazioni interessanti per il mondo della sessualità.

Il mito di Pigmalione

Offeso dal comportamento delle donne, Pigmalione ha vissuto celibe per molti anni, opponendosi all’idea di stare con una donna. Arrabbiato con loro, ha scolpito nell’avorio la figura di una giovane donna talmente realistica da innamorarsene.

La statua era così realistica che sembrava muoversi. Pigmalione la ammirava, le portava regali, la baciava, la toccava, e a volte si confondeva e si innamorava con una forza tale che credeva di averla ferita.

Un giorno, giunta la festa di Afrodite, Pigmalione si è avvicinato timidamente al suo altare, e non essendo capace di chiedere in sposa la “vergine d’avorio” ha chiesto una moglie “simile” a lei. Afrodite ha acconsentito, e quando Pigmalione è tornato a casa, baciando la statua, l’ha sentita un po’ tiepida. L’ha toccata di nuovo, e l’avorio si è fatto carne e ha preso vita.

Il vero dramma di Pigmalione

Il mito finisce qui. Ovidio non dice altro di Pigmalione, e la cosa più “logica” sarebbe pensare che lui e la sua giovane sposa siano stati felici. Credo però che se questo mito fosse stato reale il vero dramma di Pigmalione sarebbe stato solo all’inizio.

Pigmalione si era allontanato dalle donne – da quelle reali, in carne e ossa –, offeso da loro. Perché preferire una statua? Perché era fatta a sua misura. L’aveva scolpita come voleva. La toccava quando voleva. La baciava quando voleva. Le offriva i regali che voleva quando voleva. Stava con lei quando gli andava. La poteva guardare come voleva senza sentirsi esposto. Pigmalione era pronto per una vergine d’avorio, non per una moglie.

“Ora no”, “Preferisco stare da sola”, “Bellissimo, ma non c’era altro?”, “Non mi sembra bello”, “Non ho niente, ma non parlarmi”. A differenza di una persona reale, una statua non ha tempi, idee, punti di vista, gusti, preferenze… È più facile stare con una statua che con una persona reale.

  • 1
  • 2
Tags:
amoresessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
3
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
4
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni