Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Ascensione
home iconSpiritualità
line break icon

Una breve e semplice devozione per ogni venerdì di Quaresima

praying

Rawpixel.com | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 02/03/20

La devozione dei “Sette Venerdì” ricorda la Passione di Gesù

Nel corso dei secoli, la Chiesa ha sviluppato numerose devozioni che chiunque può provare in Quaresima. Oltre alla popolare Via Crucis, una devozione breve e semplice è stata promossa da vari Papi nel corso degli anni.

Si ritrova nella Raccolta, una serie di devozioni approvate pubblicata nel XIX secolo. Ecco una breve descrizione di questa devozione che si concentra sui venerdì di Quaresima, anche se può essere usata in qualsiasi periodo dell’anno:

“[Papa Pio VII incoraggiò] tutti i fedeli… nei sette venerdì di Quaresima (giorni in cui richiamiamo in modo particolare la Passione e la Morte del nostro divino Signore Gesù Cristo)… [a meditare su] una raccolta di colloqui affettuosi per ciascuno dei sette venerdì, indirizzati a Gesù nella Sua Passione, richiamando tutto ciò che ha sofferto per amor nostro, dalla Sua agonia nel giardino del Getsemani alla Sua morte sul Monte Calvario.

[Chi] non possiede [un libro di meditazioni], può rimediare visitando una chiesa o un oratorio pubblico in uno qualsiasi dei venerdì menzionati, pregare per le intenzioni del Papa e recitare devotamente sette Padre Nostro, sette Ave Maria e sette Gloria, davanti a un’immagine o a un dipinto di Gesù crocifisso, in memoria di tutto ciò che ha sofferto per la nostra redenzione”.

Il sette è il numero biblico della “perfezione”, e per questo è idoneo a meditare in questi sette venerdì sull’amore perfetto che Dio ha per noi, come rivelato nella Passione di Gesù.

Questa devozione è molto semplice e può essere svolta ovunque, non solo negli edifici ecclesiali. È un modo per poterci fermare per qualche minuto per ricordare la Passione e la morte di Gesù, dimorando nella perfezione del suo amore.

Se state cercando qualcosa di semplice e rapido, provate la devozione dei Sette Venerdì!

Tags:
devozionequaresima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni