Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Coronavirus: invocate Rocco, il santo contro le epidemie

ŚWIĘTY ROCH
Condividi

Mentre il COVID19 si estende nel mondo possiamo pregare San Rocco, invocato fin dal Medioevo come protettore contro peste ed epidemie

San Rocco è il santo più invocato fin dal Medioevo come protettore contro la terribile piaga della peste, e la sua popolarità continua ad essere enorme, soprattutto in Asia in questo momento, secondo quanto testimoniano i missionari che operano lì.

La sua protezione si è gradualmente estesa al mondo agricolo, agli animali e ai grandi disastri come terremoti, epidemie e malattie gravi. Più di recente, la sua protezione è anche un esempio di solidarietà umana e carità cristiana, sotto il segno del volontariato.

Una vita con le vittime della peste

San Rocco era figlio di un governatore di Montpellier (Francia). I suoi anziani genitori lo ebbero dopo preghiere insistenti, promettendo di dare a Dio il figlio che avrebbe donato loro.

Quando i genitori morirono Rocco aveva 20 anni, e decise di vendere i suoi beni e farsi povero in Cristo, come San Francesco d’Assisi.

Entrò nel Terz’Ordine, e vestito da pellegrino prese la strada di Roma, chiedendo l’elemosina. Durante la peste scoppiata in Italia si dedicò a curare le vittime povere, e ottenne molte guarigioni.

Fu a sua volta colpito dalla malattia, e tornando a Montpellier stava morendo e si ritirò in una capanna nei boschi in cui un cane gli portava il pane tutti i giorni. Per questo nella storia dell’arte viene rappresentato con un cane accanto.

SAINT ROCHE
Public Domain

Miracolosamente guarito, ricomparve a Montpellier senza rendere nota la sua identità, e considerato una spia venne incarcerato. Morì lì cinque anni dopo avendo ricevuto i sacramenti e rivelando la sua vera identità al sacerdote.

Poco dopo la sua morte, il suo culto divenne molto popolare in Italia, Francia e in tutta la Chiesa. San Rocco è il grande protettore invocato nelle epidemie di peste dal Concilio di Ferrara, dopo le gravi conseguenze di questo male proveniente dall’Est e trasmesso dai marinai, in particolare a Venezia, Marsiglia, Lisbona, Ambères e in Germania.

La sua festa si celebra il 16 agosto.

Ecco una breve preghiera di intercessione a San Rocco:

Rocco, pellegrino laico in Europa,
contagiato, incarcerato,
tu che hai guarito i corpi
e hai portato gli uomini a Dio,
intercedi per noi
e salvaci dalle miserie
del corpo e dell’anima.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.