Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco crea la task force del Vaticano contro la pedofilia e le dà 7 indicazioni

POPE AUDIENCE

Antoine Mekary | ALETEIA

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 28/02/20

Dal ruolo alle responsabilità, dai "sovrintendenti" al coordinatore: ecco cosa ha deciso Francesco per potenziare la lotta agli abusi sessuali sui minori

Norme ancora più rigide contro la pedofilia nella chiesa. Papa Francesco al termine dell’Incontro “La protezione dei minori nella Chiesa”, che si è svolto in Vaticano nei giorni 21-24 febbraio 2019, aveva annunciato l’intenzione di istituire un gruppo di lavoro operativo (task force) al fine di assistere le Conferenze Episcopali, gli Istituti Religiosi e le Società di Vita Apostolica nella preparazione e nell’aggiornamento delle linee guida in materia di tutela dei minori.

A distanza di un anno, nel quale sono stati definiti i dettagli del progetto, il Santo Padre ha formato la task force e gli ha dato 7 indicazioni precise.

1. I componenti

Sovraintende al gruppo di lavoro S.E. Mons. Edgar Peña Parra, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato, insieme ai Cardinali Oswald Gracias, Arcivescovo di Bombay, Blase Joseph Cupich, Arcivescovo di Chicago, S.E. Mons. Charles Jude Scicluna, Arcivescovo di Malta e Segretario aggiunto della Congregazione per la Dottrina della Fede, e P. Hans Zollner, SJ, Preside dell’Istituto di Psicologia della Pontificia Università della Gregoriana e membro della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori.

2. Cosa farà

La task force assisterà le Conferenze Episcopali, gli Istituti Religiosi e le Società di Vita Apostolica; su loro richiesta, nella preparazione e nell’aggiornamento delle linee guida in materia di tutela dei minori, in conformità con gli indirizzi emanati dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, nonché con quanto stabilito dalla vigente legislazione canonica in materia di abusi e, in particolare, con il Motu proprio “Vos estis lux mundi”, del 7 maggio 2019.

ABUSE
TORWAISTUDIO - Shutterstock

3. Chi è responsabile delle linee guida

La preparazione delle linee guida rimarrà comunque nella competenza e sotto la responsabilità delle rispettive Conferenze Episcopali, degli Istituti Religiosi e delle Società di Vita Apostolica.

4. Il gruppo di lavoro

Il gruppo di lavoro avrà una durata di due anni, a partire dal 24 febbraio 2020. Esso è composto da un coordinatore, Dott. Andrew Azzopardi, Responsabile della Safeguarding Commission per la tutela dei minori e degli adulti vulnerabili della Provincia Ecclesiastica Maltese, e da alcuni esperti in diritto canonico di diverse nazionalità.


PEDOFILIA

Leggi anche:
Dove si può curare un prete che ha commesso atti di pedofilia?

5. Il ruolo del Coordinatore

Il Coordinatore riferirà trimestralmente sulle attività svolte dalla task force al Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.

6. Fondo benefattori

Le attività del gruppo di lavoro sono sostenute da un apposito fondo costituito da benefattori.

7. Il contatto mail

Le domande di richiesta di assistenza da parte delle Conferenze Episcopali, degli Istituti Religiosi e delle Società di Vita Apostolica, potranno pervenire all’apposito indirizzo e-mail (taskforce@org.va).


POPE FRANCIS

Leggi anche:
Papa Francesco non si ferma sugli abusi sessuali del clero: “Si assicuri la protezione ai minori”

Tags:
abusilotta alla pedofiliapedofiliapedofilia nella chiesa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni