Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

BOOK
PV productions|Shutterstock
Condividi

Ci piace scovare e consigliare i libri più belli ogni settimana, ma anche se restiamo i vostri influencer preferiti quando si tratta di letture, oltre a cinque nuove uscite, vi facciamo scoprire anche qualche altro profilo social per book lover!

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Ci sono cose che una book lover che si rispetti non dice. Segreti del mestiere, insomma. O meglio, segreti e basta: tipo dove hai scovato la tal edizione con le rifiniture dorate del tale libro, o quella coi commenti dell’autore o ancora, come hai fatto a farti inviare gratuitamente quel saggio. Insomma per certe informazioni sono un po’ come mia nonna con le ricette: non le do. Ditemi che non sono la sola con questa rara patologia! A parte gli scherzi, oggi sono buona e mi sento di poter svelare a chi ha la pazienza di seguire i nostri, di consigli per gli acquisti, uno dei miei personali “segreti di lettura” (poi magari non vi interessa neanche saperlo in realtà e allora, come si dice…resto umile!). A me piace la carta stampata almeno quanto piace farmi gli affari degli altri: ecco perché quando mi appassiono di qualcosa cerco sempre di seguire qualcuno che sia ancora messo peggio di me (in senso buono, eh!). E dico seguire perché parlo proprio di scovare profili social più o meno famosi che mi ispirino, da cui prendere titoli, idee, eccetera. Per quanto riguarda i libri (anche se, lo so, noi di For Her con la TOP 5 del venerdì restiamo gli influencer del vostro cuor!) ecco qualche profilo Instagram che non vi deluderà: dalle belle copertine, alle recensioni, ce n’è per tutti i gusti! Avvertenza necessaria: mentre la nostra selezione è sempre catholic-friendly (sì, siamo uniche e inimitabili, quindi dovete continuare a seguirci…e addio il restiamo umili di cui sopra!), questi profili sono puramente di recensioni o “ispirazionali” per le immagini che contengono: seppur non ideologicamente schierati, potreste comunque trovare materiale di vario genere.

Elizabeth Sagan

Una vastissima libreria, che già vi farà morire di invidia e poi uno spirito creativo che celebra la gioia della lettura e del viaggio con la fantasia attraverso degli scatti fiabeschi sul suo profilo IG! Elizabeth condivide la sua passione per la carta trasformando i suoi libri in opere d’arte che fanno sognare!

View this post on Instagram

Are you listening to music while reading? What are some songs that remind you of specific books? 📚 When I discovered my love for books I also discovered music, and so the 2 of them intertwined. Songs I was listening to when reading a book would remind me of that book later down the line. I couldn't read something without listening to something and usually I would pick 1 song on purpose, song that I would listen to for the entire time I was reading that book. Now I'm the complete opposite and I want complete silence when I read – or at least some sort of background noise I can't focus on, but not music in my headphones. I used to listen to rap music when I was reading The Wardstone Chronicles :)) I could never do that now. Forsaken by Within Temptation reminds me of A Song of Ice and Fire. Heaven & Earth from Two Steps From Hell reminds me of The Dark Tower. Brother In Arms from the Mad Max soundtrack reminds me of Mistborn. Rise of the Black Curtain from Audiomachine reminds me of Steelheart by Brandon Sanderson. Killers With The Cross by Powerwolf reminds of Throne of Glass (about this last one, guys, I swear the lyrics make sense). What are some of yours? 📚 Old pic because the pic I wanted to post today didn't make the cut 😅 📚 #bookstagram #booklove #ilovebooks #bookstagrammer #bookgram #bookcommunity #igread #instabook #instabooks #bookish #bookaholic #bookstagrammer #bookart #creativevisual #creativegram #readingabook #readingnook #bookgeek #booknerd #goodreads #epicreads #bücher #literature #yalovin #booksofinstagram #books📚 #carte #carti #reading

A post shared by Elizabeth Sagan (@elizabeth_sagan) on

My book features

Su questo profilo troverete titoli consigliati, ma anche copertine particolari e soprattutto, posticini deliziosi scovati i giro per il mondo. Angoli di bar col book crossing, piccole librerie, biblioteche iconiche che non potete perdere se andate nella tale città.

La libraia misteriosa

Chi si nasconde dietro alle copertine di questi libri? Lei è Ilenia Caito, è italiana e legge tantissimo! recensisce e consiglia libri dal suo account senza (quasi) mai far vedere il suo volto. Un format fotografico particolare e tanti nuovi titoli da scovare per voi!

View this post on Instagram

Se state attraversando un periodo in cui volete entrare in contatto con voi stessi, questo è sicuramente il libro perfetto. “Osserva, raccogli, disegna!” è un invito a guardare la nostra vita in un modo completamente nuovo: documentandola. In questo testo (edito da Corraini) colorato, divertente e ricco di esempi, disegni e spunti a pagine bianche che possono essere compilate dal lettore, Giorgia Lupi e Stefanie Posavec ci insegnano la personal documentation: proviamo ad analizzare il nostro guardaroba, le cose che ci piacciono o quante volte guardiamo l’orologio, le volte in cui sorridiamo alle persone per strada o in cui ci lamentiamo senza motivo. Ogni dato può essere utile per conoscere meglio noi stessi, una lente per scoprire il nostro lato più umano. Come si misura la nostra gratitudine, la nostra fiducia o il nostro livello di distrazione? Alla fine del libro, lo saprete. Leggete questo libro se: volete conoscervi sotto altre prospettive, non avete mai pensato ai dati come uno strumento creativo, vi siete chiesti almeno una volta cose come “quante volte al giorno guardo l’orologio?”. . «Hai mai pensato di ritrarre te stesso e le tue giornate utilizzando i dati, imparando nuove cose di te?» da Osserva, raccogli, disegna! di Giorgia Lupi e Stefanie Posavec, Corraini Editore. #libraiamisteriosa #osservare #raccogliere #instalibri #passionelettura #igreaders #leggeresempre #disegnare #leggodiverso #consiglidilettura #osservaraccoglidisegna #design #leggererendeliberi #ioleggo #librimania #corrainieditore #leggerechepassione #corraini #narrativa #creare #instabooks #consiglidilettura #libridaleggere #documentare #leggereovunque #dati #librosulcomodino #bookinfluencer #data

A post shared by Ilenia Caito LibraiaMisteriosa (@lalibraiamisteriosa) on

Bookbento

Consigli su libri e altre cose, dice la descrizione del profilo. Io adoro questi scatti che sono un perfetto moodboard dove ai libri, che non mancano mai, sono accostati altri oggetti.

Life by Esther

Un profilo molto Hygge, tra tazze di caffè e tanta luce. Esther non parla solo di libri, ma loro sono di sicuro una gran parte della sua vita e trovate consigli e bellissime copertine quasi ogni tre foto!

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni