Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

5 idee geniali se non volete digiunare a pane e acqua

BREAD

Shutterstock | Africa Studio

Catholic Link - pubblicato il 27/02/20

4. Digiuniamo dal fuggire da quello che proviamo (ancora meglio imparare da questo)

In genere pensiamo che essere virtuosi significhi non pensare né provare cose “negative”, ma prima o poi tutto finisce per emergere o si vive amareggiati, sbottando o finendo in terapia. La soluzione non è evitare quello che sentiamo.

Non c’è niente di male a provare certe cose, siamo umani! Vorremmo non provare rabbia, gola, lussuria, invidia, superbia, avarizia…, ma la verità è che se esistono è perché tutti le viviamo. E se condividessimo tutto con il Signore e ci ascoltassimo per conoscerci, comprenderci e amarci meglio?

Ad esempio, un giorno mi sono resa conto che mi ra rimasta in mente una canzone di reggaeton. Mi sentivo in colpa e cercavo di dimenticarla, ma tornava sempre.

Non ce l’ho fatta più e ho detto: “Gesù, cos’è che mi piace tanto del reggaeton?” Mi sono messa a meditare su questo fatto, e alla fine mi sono resa conto che mi ricordava le ultime missioni a cui avevo partecipato, gli amici con cui avevo ballato e la sensazione di gioia che mi dava.

Non è che mi piacesse il linguaggio poco elegante – mi mancavano i miei amici e quei momenti in cui ci offrivamo al Signore come amici. E se in questa Quaresima, anziché giudicarci e reprimerci, ci ascoltassimo e ci conoscessimo meglio con il Signore?

“L’umiltà è il segno più sicuro della forza” (Thomas Merton)

5. Digiuniamo dall’ansia di quest’epoca

Per questo punto vorrei condividere la Litania della Fiducia. A me serve molto, spero che sia utile anche a voi:

Dal credere che io debba guadagnarmi il Tuo amore. Liberami, Gesù.
Dalla paura di non essere degno d’amore. Liberami, Gesù.
Dalla falsa sicurezza che ho quello che mi serve. Liberami, Gesù.
Dalla paura che confidare in Te mi lascerà più indigente. Liberami, Gesù.
Da ogni sospetto circa le Tue parole e le Tue promesse. Liberami, Gesù.
Dalla ribellione contro il dipendere da Te come un bambino. Liberami, Gesù.

Se in questa Quaresima non volete digiunare a pane e acqua o abbandonando i cibi che vi piacciono di più, spero che queste idee possano esservi utili. Vivete questa Quaresima come nessun’altra!

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic link.

  • 1
  • 2
Tags:
digiunoquaresima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni