Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 01 Marzo |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il simbolismo biblico del numero 40

Tentação de Cristo, Quaresma

Philips Augustijn Immenraet (Domínio Público)

Aleteia - pubblicato il 26/02/20

La Quaresima è associata ai 40 giorni di Gesù nel deserto, ma il numero appare in vari altri episodi fondamentali delle Sacre Scritture

Nelle Sacre Scritture, c’è un rapporto frequente tra il numero 40 e i periodi di preparazione, attesa e cambiamento:

  • Dio fece piovere 40 giorni e 40 notti ai tempi di Noè (Genesi 7,4);
  • Mosè trascorse 40 giorni digiunando sul Monte Sinai, solo con Dio (Esodo 24,18);
  • Il popolo di Israele ha trascorso 40 anni in esilio nel deserto verso la Terra Promessa (Numeri 14,33);
  • Elia ha camminato per 40 giorni e 40 notti verso il Monte Oreb (1 Re 19,8);
  • Israele ha vissuto 40 anni di pace sotto i giudici (Giudici 3,11);
  • Sono durati 40 anni i regni di Saul (Atti 13,21), Davide (II Samuele 5,4-5) e Salomone (I Re 11,42), i primi tre re di Israele;
  • Giona profetizzò 40 giorni di giudizio perché Ninive si pentisse (Giona 3,4);
  • Gesù venne portato da Maria e Giuseppe al tempio 40 giorni dopo la sua nascita (Luca 2,22);
  • Gesù ha digiunato 40 giorni nel deserto, dov’è stato tentato dal demonio (Matteo 4,1-2; Marco 1,12-13; Luca 4,1-2);
  • Per 40 giorni, Gesù risorto ha istruito i discepoli prima di salire al Cielo e inviare lo Spirito Santo (Atti 1,1-3).

C’è anche chi ritiene che Gesù sia rimasto fisicamente morto per circa 40 ore, dalle 15.00 del Venerdì Santo a circa le 7.00 della mattina della Domenica di Resurrezione, ma nella Bibbia non viene menzionata l’ora in cui è risorto.

La Quaresima

Per quanto riguarda la Quaresima, si tratta di un tempo liturgico apertamente legato al numero 40 già nel nome, visto che “quaresima” deriva dal latino “quadragesima dies”, che significa letteralmente “quarantesimo giorno” e fa riferimento al periodo di 40 giorni tra il Mercoledì delle Ceneri e la Domenica delle Palme, che dà inizio alla Settimana Santa.

Nell’udienza generale del 22 febbraio 2012, Papa Benedetto XVI ha parlato del significato liturgico dei “quaranta giorni di Quaresima” riassumendoli così:

“È una cifra che esprime il tempo dell’attesa, della purificazione, del ritorno al Signore, della consapevolezza che Dio è fedele alle sue promesse”.

Tags:
bibbiaquaresima
Top 10
See More