Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconChiesa
line break icon

L'uomo che ha baciato la fronte del Papa dice di essere stato guarito dalla Madonna a Lourdes

Pope Francis is kissed by a person

Filippo MONTEFORTE / AFP

Kathleen Hattrup - pubblicato il 21/02/20

Era la seconda volta che Bouba, com'è noto, incontrava Papa Francesco, e in entrambe le occasioni il Pontefice ha chiesto la sua benedizione

Quando ha salutato le persone che si trovavano nelle prime file dell’Aula Paolo VI in occasione dell’udienza generale del 19 febbraio, riservata a persone con varie disabilità, la catechesi di Papa Francesco su chi è puro di cuore ha assunto una forma visiva.

Un uomo ha baciato il Santo Padre sulla fronte, premendo il naso sulla sua testa. Il Pontefice ha sorriso di fronte a quell’espressione di affetto.

L’uomo si chiama Philippe Naudin, ed è un attore che da piccolo ha sofferto di meningite. Naudin è noto come Bouba, e ha detto ad Aleteia che era la seconda volta che incontrava il Papa, e che in entrambe le occasioni Francesco ha chiesto la sua benedizione.


BASILICA LOURDES

Leggi anche:
Lourdes, il Papa invia un delegato per la cura dei pellegrini

Un miracolo a Lourdes

Naudin ha quindi raccontato la storia della sua vita:

“Dieci giorni dopo la mia nascita ho contratto la meningite, che mi ha lasciato paralizzato. Sono rimasto in ospedale per 7 anni. Non riuscivo a muovermi o a parlare. Nell’estate 1978, mia madre mi ha iscritto a un pellegrinaggio a Lourdes organizzato dalla diocesi di Moulins nella speranza di ottenere per me un miracolo dalla Vergine Maria. All’epoca ero in sedia a rotelle.

E così sono andato a Lourdes, a 7 anni. Non sapevo cosa fosse un miracolo. Pensavo solo che la Vergine mi avrebbe fatto un regalo. Davanti alla grotta, ho ricevuto la sua parola nel mio cuore di bambino: ‘Ti farò due doni’. Ho detto a me stesso: ‘Wow, mi darà dolci e tortine’. Non era così! Mi ha detto: ‘Ti alzerai e camminerai, e poi parlerai e darai testimonianza di quello che ho fatto per te’.

La notte prima che ce ne andassimo, ho chiesto a un’infermiera di portarmi al bagno. Lì mi sono alzato dalla sedia a rotelle e sono tornato indietro carponi. Nel viaggio di ritorno in treno ho pronunciato la mia prima parola: ‘Mamma!’ Mia madre ha iniziato a sperare che un giorno potessi parlare e camminare.




Leggi anche:
Morgan Freeman incontra la destinataria del 70º miracolo di Lourdes

Nel pellegrinaggio successivo le mie condizioni sono migliorate. Parlavo, e camminavo sempre meglio. Il medico all’ospedale universitario di Clermont Ferrand non capiva. Per me erano due doni che la Vergine Maria mi aveva affidato, nel profondo del cuore. Tra i 10 e i 12 anni sono riuscito ad andare a scuola all’istituto Notre Dame de Lourdes di Vichy”.

Per scoprire di più sulla storia e sulla carriera di Bouba, cliccate qui.

Tags:
lourdesmiracolipapa francescouomovergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni