Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Vuoi seguire i riti della Quaresima officiati dal Papa? Ti diciamo noi come fare

POPE FRANCIS - PENTECOST MASS - SUNDAY
Condividi

Da Sant’Anselmo alla Penitenza, ecco come approfondire il tuo rapporto con Cristo, accompagnando Francesco verso Pasqua di Risurrezione

La Quaresima è una delle ricorrenze più importanti che la Chiesa cattolica celebra durante l’anno liturgico. E’ un periodo di penitenza di quaranta giorni in preparazione della Pasqua, dal mercoledì delle Ceneri al Sabato Santo.

La Quaresima non va vissuta come un periodo cupo, ma come un’occasione per approfondire il nostro rapporto con Cristo. E allora quale modo migliore per farlo seguendo “da vicino” Papa Francesco?

Ecco quali sono (e dove si svolgono) le celebrazioni che il pontefice presiederà da qui a Pasqua.

Mercoledì delle Ceneri

La Basilica benedettina di Sant’Anselmo si prepara ancora una volta a ospitare i primi istanti della Quaresima dei Papi, come avviene ormai da 48 anni, da quando Papa Roncalli inaugurò questa tradizione, a sua volta erede di un’usanza penitenziale risalente al Medioevo.

© ALBERTO PIZZOLI / AFP
Pope Francis (R) puts ashes on the head of Cardinal Bertone during the Ash Wednesday mass opening Lent, the forty-day period of abstinence and deprivation for Christians, before Holy Week and Easter, on February 10, 2016 in Vatican. / AFP / ALBERTO PIZZOLI

Accadrà anche il prossimo 26 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, con la liturgia “stazionale” e la successiva processione che prenderà avvio alle 16.30 da Sant’Anselmo, presieduta da Francesco, Alla processione prenderanno parte i cardinali, gli arcivescovi, i vescovi, i monaci benedettini di Sant’Anselmo, i padri domenicani di Santa Sabina e alcuni fedeli.

Il corteo approda, dopo 300 metri, alla Basilica di Santa Sabina, altro gioiello paleocristiano sull’Aventino. Qui alle 17 il Papa celebrerà la Messa con l’imposizione delle Ceneri.

La Penitenza

1 marzo Francesco e i suoi collaboratori della Curia Romana saliranno sul pullman che li accompagnerà ad Ariccia per gli esercizi spirituali in programma fino a venerdì 6 marzo (Vatican News, 19 febbraio).

Venerdì 20 Marzo presso la Basilica di San Pietro la Celebrazione della Penitenza, alle  ore 17.

La Domenica delle Palme

Domenica 5 Aprile Domenica delle Palme e della Passione del Signore Piazza San Pietro, ore 10 ci sarà la Santa Messa per la Commemorazione dell’ingresso del Signore a Gerusalemme.

NOEL CELIS | AFP

Giovedì 9, Giovedì della Settimana Santa, inizio del Triduo Pasquale, presso la Basilica di San Pietro, ore 9.30 Santa Messa del Crisma.

La Passione

Venerdì 10 Aprile la Celebrazione della Passione sarà alle 17. Il Santo Padre presiederà la Liturgia della Parola, l’Adorazione della Croce e il Rito della Comunione. Poi alle 21.15 l’appuntamento è con il pio esercizio della “Via Crucis”, al termine del quale il Papa rivolgerà la sua parola ai fedeli e impartirà la Benedizione Apostolica.

La Resurrezione

Il Sabato 11 Aprile alle 20.30 appuntamento nella Basilica per la Veglia di Pasqua.  La mattina di Pasqua alle 10 appuntamento in Piazza San Pietro. Il Santo Padre celebrerà la Santa Messa. Al termine della celebrazione, dalla loggia centrale della Basilica, impartirà la Benedizione Urbi et Orbi.

Domenica 19 II Domenica di Pasqua (o della Divina Misericordia) Piazza San Pietro, ore 10.30 Papa Francesco celebrerà la Santa Messa (Aci Stampa, 5 febbraio).

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni