Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Ottobre |
Sant'Ignazio di Antiochia
Aleteia logo
home iconArte e Viaggi
line break icon

Il Paese più cattolico del mondo dopo il Vaticano

Timor-Leste

José Fernando Real | CC BY-SA 4.0

Ray Cavanaugh - pubblicato il 18/02/20

Un referendum sull’indipendenza supervisionato dall’ONU e svoltosi nell’agosto 1999 ha visto circa l’80% degli abitanti di Timor Est esprimere il desiderio di separarsi dall’Indonesia. Subito dopo quel voto decisivo, i combattenti timorensi contrari all’indipendenza, sostenuti dall’Indonesia, hanno avviato la controffensiva. In poche settimane hanno ucciso circa 1.400 persone, inclusi sacerdoti e suore, ne hanno costrette molte di più a diventare rifugiate, hanno dato fuoco a interi villaggi e distrutto le già deboli infrastrutture del Paese, scuole comprese.

Questo ha aumentato notevolmente il numero di abitanti di Timor Est (alcuni stimano che si tratti quasi della metà della popolazione) che non hanno mai ricevuto un’istruzione formale di alcun tipo. I tassi di analfabetismo, pur se diminuiti negli ultimi anni, sono ancora molto elevati in base agli standard del XXI secolo. Ciò vale soprattutto per le donne, e la maggior parte della popolazione, maschile e femminile, non ha mai letto un quotidiano. Circa i due terzi della popolazione vivono in piccoli villaggi geograficamente isolati. Metà della Nazione vive in condizioni di estrema povertà (meno di 1,90 dollari al giorno), e metà dei bambini al di sotto dei 5 anni soffre di malnutrizione.




Leggi anche:
Indonesia, Sant’Egidio e società civile contro le nuove esecuzioni capitali annunciate ieri dallo Stato

Timor Est continua ad avere molte difficoltà a creare opportunità lavorative per i suoi cittadini più giovani, molti dei quali, soprattutto nelle zone urbane, gravitano intorno a uno stile di vita criminale e di gang. Anche se questo fenomeno ha portato alla latitanza della legge, dall’inizio della sua indipendenza, conquistata a fatica il 20 maggio 2002, Timor Est non ha più visto nulla che si avvicini al dramma della fine del secolo scorso.

Nonostante tutte le difficoltà, il Paese ha mantenuto una fede solida. Contrariamente ad altri Paesi, in cui i seminari chiudono per mancanza di aspiranti, Timor Est ha centinaia di aspiranti seminaristi che vengono respinti per la mancanza di strutture.

Una visita papale potrebbe offrire un po’ dell’attenzione che merita a questo Paese giovane e poco sviluppato che cerca ancora di riprendersi dai massacri, e permetterebbe al Pontefice di trascorrere del tempo in un Paese cattolico quasi quanto quello in cui regna.

  • 1
  • 2
Tags:
cattolicesimotimor est
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ORDINATION
Francisco Vêneto
Ex testimone di Geova verrà ordinato sacerdote cattolico a 25 ann...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni