Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconStorie
line break icon

Bambino di 5 anni lancia la sorellina dalla finestra e salva la sua famiglia dalle fiamme

Dolors Massot - pubblicato il 17/02/20

Noah si è svegliato e ha visto che la sua stanza era piena di fuoco e fumo. Aveva a disposizione solo una finestra, e non ha esitato

“Avevamo saputo di bambini che avvertono la famiglia del fatto che è scoppiato un incendio, ma mai di un bambino di 5 anni che abbia agito in questo modo. È straordinario”. Così Dwayne Jamison, responsabile dei Vigili del Fuoco di Bartow County (Georgia, Stati Uniti), ha commentato alla CNNla vicenda di cui è stato protagonista Noah Woods.

All’alba di domenica 9 febbraio, Noah si è svegliato e ha visto che la sua stanza era in preda alle fiamme.

Il bambino non ha esitato. Ha preso la sorellina di 2 anni per proteggerla dal fuoco e dal fumo e l’ha fatta saltare dalla finestra, che dà sulla strada. Era l’unico modo di uscire dalla stanza, che per fortuna è situata al pianterreno.

Ha poi portato via il cane di famiglia, anche lui nella stanza, ed è corso ad avvisare lo zio, che vive nella casa accanto.

Grazie all’azione di Noah, sono stati salvati gli 8 membri della famiglia che vivono con il piccolo, e i pompieri hanno dovuto occuparsi solo di lui e di altre 4 persone che hanno riportato ustioni lievi e problemi per l’inalazione di fumo.

In base alle prime indagini, la causa del incendio è stato un sovraccarico della rete nella stanza in cui dormiva Noah.

“Grazie a Dio noi 9 familiari ci siamo salvati”, ha affermato il nonno di Noah, David Woods, emozionato per il coraggio del nipotino. “Se non fosse stato per Noah, ora non saremmo qui”.

Pompiere onorario

L’azione di Noah è stata definita eroica, e per questo i Vigili del Fuoco di Bartow County hanno nominato il piccolo Honorary Bartow County Firefighter, pompiere onorario, in un atto che trasmesso in diretta attraverso il profilo dell’istituzione su Facebook.

La casa ha subìto ingenti danni, e la famiglia Woods non disponeva di un’assicurazione che potesse coprire incidenti di questo tipo. Per questo, è stata avviata una campagna di raccolta fondi guidata da uno zio di Noah, David Woods. Molte persone hanno aderito, e sono stati già raccolti più di 27.000 dollari.

“Grazie a Dio siamo tutti in salvo”, ha scritto lo zio. Sullo sfondo di una fotografia di Noah ha aggiunto: “Il mio piccolo eroe. Sono orgoglioso di dire che quest’ometto è mio nipote. Se non fosse stato per lui, le cose sarebbero andate molto male”.

Tags:
bambinifamigliasalvataggiostati uniti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni