Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

4 insegnamenti di San Giovanni Bosco da poter applicare alla nostra vita quotidiana

FRIENDS HANDS
Condividi
di Mauricio Montoya

Il 31 gennaio abbiamo commemorato la festa di San Giovanni Bosco, considerato da molti il santo patrono dei bambini e dei giovani, dei maestri e di coloro che lavorano per il reinserimento sociale dei più vulnerabili.

In primo luogo bisogna tener conto della sua profonda devozione per la Santissima Vergine Maria, nella sua invocazione di Maria Ausiliatrice. A lui dobbiamo l’eloquente giaculatoria che dice così: “Un servo di Maria non morirà mai”.

In questa sede, oltre a rendere grazie a Dio per l’esempio e la testimonianza di questo grande santo, vorremmo condividere alcuni dei suoi insegnamenti.

1 Amare Maria significa amare Gesù

MARY AND JESUS
alphaspirit | Shutterstock

San Giovanni Bosco era innamorato della Madre di Gesù e madre nostra. È Lei che ha scelto come suo ausilio in ogni momento, e a Lei ricorreva di fronte a qualsiasi necessità. Il suo grande amore e la sua devozione a Lei non lo hanno mai allontanato da Gesù, avvicinandolo sempre più al Signore.
Con la sua devozione alla Vergine, San Giovanni Bosco ci insegna ad avere Maria come nostra madre, perché ricorrendo a Lei non rimaniamo mai senza risposta. È la madre di tutti i cristiani, e quindi nella figura di don Bosco possiamo imparare che una sincera, pura e retta devozione mariana può essere un rimedio efficace per i nostri momenti di smarrimento e un porto sicuro nelle tribolazioni.

2 Insegnare con passione

THANK YOU
Řaj Vaishnaw | Pexels

San Giovanni Bosco era uno di quei maestri che insegnano con passione, e con la propria vita si è trasformato in una scuola. Per questo motivo è considerato patrono dei maestri. La sua testimonianza ci invita a lottare con passione nei nostri compiti quotidiani, oltre a saper dare la vita per la vocazione che ci è stata affidata, attraverso la quale molti dovranno ottenere la santità.

Quanto è bello che nel giorno in cui si celebra la memoria di questo santo possiamo chiederci per un momento con quanta passione stiamo vivendo e lavorando ogni momento per la nostra vocazione personale!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni