Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconArte e Viaggi
line break icon

Trovare la fede: il “non tanto buon” pastore di Picasso

PICASSO;SHEPHERD

CC by Lucien de Guise

Lucien de Guise - pubblicato il 10/02/20

Una nuova mostra conferma la reputazione dell'artista come ateo, con un interesse occasionale per i temi cristiani

Una serie che analizza le arti visive per trovare i segni della Chiesa universale in luoghi a volte inaspettati.

CC by Lucien de Guise

Attualmente si assiste a una proliferazione del materiale di Picasso: dipinti, scuture, ceramiche e soprattutto disegni. Per le opere su carta, si è appena aperta una mostra presso la Royal Academy di Londra. Anche se molti amanti dell’arte dubitano dell’abilità di Picasso come pittore e come persone, tutti concordano sul fatto che fosse capace di disegnare.

A Picasso and Paper sono andato alla ricerca di qualche contenuto spirituale.

Anche negli schizzi, mantiene la sua reputazione di ateo con un interesse occasionale per la crocifissione. Anche questo si è limitato a una rivisitazione della famosa pala d’altare di Isenheim, dipinta nel XVI secolo per un monastero tedesco.

Malgrado la sua avversione per i temi cristiani, Picasso scelse il tema del buon pastore, che probabilmente gli sembrava simile a ninfe e fauni. Ecco un’interpretazione piuttosto secca di un soggetto che è in genere quello più dolce dopo la Natività. È in bronzo, anche se c’è uno schizzo preparatorio su carta. Parte del messaggio cristiano sembra passata, anche se la pecora sembra ansiosa circa la bontà del suo pastore.

CC by Lucien de Guise

Lucien de Guise è su Instagram @crossxcultural. Cattolico, scrittore, editore, curatore ed ex direttore di musei, vuole gettare ponti attraverso l’arte.

Tags:
buon pastore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni