Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Chiedete a San Giuseppe di essere il vostro protettore con questa preghiera

SAINT JOSEPH
Condividi

Chi può proteggerci meglio del custode del Bambino Gesù?

Se Dio è sempre con noi e si pone come il nostro protettore ultimo, permette anche ai santi e agli angeli di ricoprire un ruolo unico come intercessori, che possono invocare il suo potere per proteggerci nel momento del bisogno.

Uno dei protettori più noti e potenti è San Giuseppe, custode di Gesù quando era bambino, che lo ha tenuto al sicuro e al riparo dal male per quanto ha potuto, fino ad avere una morte felice tra le braccia di Gesù stesso.

Ecco una breve preghiera tratta dal Manuale di San Giuseppe (pubblicato nel 1853) che sceglie San Giuseppe come patrono e protettore personale, chiedendogli di intercedere quotidianamente per noi e assicurando il nostro impegno nella preghiera e nella purezza:

Santo Giuseppe, vergine sposo della Vergine Madre di Dio, gloriosissimo difensore di chiunque sia in pericolo o viva l’agonia finale e fedelissimo protettore di tutti i servitori di Maria, tua amatissima Sposa, io, (dire il nome), alla presenza di Gesù e Maria, da questo momento ti scelgo come mio potente patrono e difensore, per poter ottenere la grazia di una morte felice. Decido fermamente e mi riprometto di non abbandonarti mai, e di non dire o fare alcunché contro il tuo onore. Accoglimi, quindi, come tuo servitore costante, e raccomandami alla protezione costante di Maria, tua amatissima Sposa, e alla misericordia senza fine di Gesù, mio Salvatore. Assistimi in tutte le azioni della mia vita. Le offro per la maggiore e perenne gloria di Gesù e Maria, e tua.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni