Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 24 Aprile |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Come liberarsi una volta per tutte del cattivo umore?

BAD MOOD

Gaudilab - Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 05/02/20

di Nory Camargo

Essere di cattivo umore non piace a nessuno, ma può essere una situazione molto comune se non si è riusciti a sviluppare bene il dono della pazienza.

Mi sono imbattuta in questo video di «Casi Creativo», e mi sono messa a pensare che sono molte le cose che possono farci avere una giornataccia: doversi alzare prima del solito, affrontare una lunga riunione, avere troppo lavoro, un traffico da incubo… Sapete sicuramente quali situazioni hanno un potenziale esplosivo.

Addio cattivo umore, benvenuta pazienza

Se è facile dirlo, è complicato metterlo in pratica, soprattutto quando si ha un carattere forte. Raccomando di pensare a due cose: “Cosa guadagno con il cattivo umore?”, ed “Esiste un modo per risolvere la questione?”

Le cose sicuramente non si faranno più rapidamente e non si risolveranno magicamente se vi permettete di essere di cattivo umore, e se qualcuno può aiutarvi ad affrontare quel problema che sta per farvi perdere la testa, non esitate ad accettare il suo aiuto. Dite quello che provate, parlate, chiedete aiuto, fate una pausa, uscite a prendere aria, fate di tutto perché il cattivo umore non rovini la vostra giornata.

Adottate il “minuto miracoloso”

Quando ci prendiamo quel “minuto miracoloso” succede qualcosa. Quando vi chiedono un altro rapporto dell’ultim’ora, quando il tempo cambia all’improvviso e vi inzuppate in quella che sembrava una giornata soleggiata, quando vi cancellano l’appuntamento che aspettavate con ansia, ecc., ricordate di adottare il “minuto miracoloso”, 60 secondi per pensare se quel cattivo umore che sentite emergere dentro di voi vi renderà tutto più facile. Chiedetevi se il vostro malumore vi rovinerà la giornata, vi farà sentire male a lungo e col tempo allontanerà le persone che vi circondano. Pensate subito a cosa può farvi recuperare la calma.

Quando permettiamo che il cattivo umore sia il nostro pane quotidiano, le persone non ci vedono più allo stesso modo. Ci pensano due volte prima di chiederci qualcosa o di invitarci da qualche parte. Tenete ben presente la frase di questo video: “Essere di cattivo umore è normale, vivere di cattivo umore vi fa male”.

Abbiamo tutti delle giornatacce, ed è del tutto naturale che alcune cose ci infastidiscano, ma non permettiamo che questo stato d’animo diventi la nostra caratteristica principale!

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
buon umore
Top 10
See More