Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 28 Settembre |
San Venceslao
home iconFor Her
line break icon

Che cos’è la Parola di Dio? È per me e l’ho scoperta in sogno

MAN, SMILE, SLEEPING

Olena Yakobchuk | Shutterstock

Sposi&spose di Cristo - pubblicato il 04/02/20

Che Parola è questa Parola di Dio che viene seminata? Cosa dice questa Parola? Quando questi dubbi assalgono, Dio è capace di mandare delle ottime intuizioni anche mentre si dorme.

Di Pietro e Filomena

“Ma ti rendi conto?!” disse una moglie a suo marito.

“Oggi nel Vangelo si parla della semina della Parola di Dio nel cuore dell’uomo: ci sono quelli che accolgono la Parola e quelli che apparentemente la accolgono e quelli che…”

“Quale Parola?!” soggiunse il marito.

“Come quale Parola? La Parola di Dio!!” apostrofò saccentemente la moglie.




Leggi anche:
Suor Fulvia: la Parola è seme che matura per la forza che gli ha impresso Dio (VIDEO)

“E cosa dice questa Parola? Che Parola è? Io ad esempio dico una parola, tipo: casa. Ecco, casa è una parola, come lo è anche andare… sì, anche questa è una parola. Che Parola è questa Parola di Dio che viene seminata? Cosa dice questa Parola? Non riesco a capire…”

La moglie era già pronta a partire con la catechesi ascoltata su Whatsapp, ma a questa domanda così ingenua di suo marito non seppe sinceramente cosa ribattere e anziché lasciarsi interrogare profondamente, chiuse il discorso dicendogli snervata: “Sei il solito zuccone, non capisci nulla!”

Sei il solito zuccone, non capisci nulla… vedi – disse il marito – questa è la tua parola, anzi,sono più di una, ma esprimono un unico concetto: per te non valgo nulla.”

L’ora era tarda, ognuno si girò sul suo cuscino e si addormentarono senza neanche dirsi buona notte, senza rivolgersi neanche una parola.

Lui fece un sogno.

La scena era simile a quella del Vangelo. Sotto al sole che picchiava c’era un seminatore con un grandissimo cappello di paglia sul capo che aveva due mani grandissime rovinate dal duro lavoro. Con una mano teneva un sacco pieno di semi e con l’altra raccoglieva i semi e li lanciava spargendoli sulla terra. I semi erano fatti di un materiale particolare. Erano come quelle spugnette che quando le compri sono dure e minuscole,poi basta bagnarle che si aprono e si ammorbidiscono.

Ecco: questi semi erano così. Allora il marito “sognatore” si appostò dietro un cespuglio, e un seme gli cadde sulla testa. Appena il seme sfiorò il suo capo ecco che si aprì facendo intravedere una parola scritta. Ora finalmente poteva soddisfare la sua curiosità, aprì il seme e lesse cosa c’era scritto. Nel seme era impresso il suo nome, ovvero Antonio, e sotto riportava questa frase: “Antonio, tu sei l’amato da Dio”.

Lesse e rilesse quelle parole mille volte e non poteva smettere di leggere poiché questa parola gli dava tanta felicità. Si svegliò che ancora immaginava di leggere quel seme e ripeteva con la sua bocca: …io sono l’amato…io sono l’amato….io…sono….l’amato da Dio.”

Svegliò di soprassalto sua moglie che lo guardò con gli occhi sgranati di chi stenta a capire se sta ancora dormendo o se è già sveglio e le disse a voce alta: “Ho capito cosa dice la Parola di Dio! Ho capito cosa dice Dio quando parla!”.




Leggi anche:
Padre Maurizio Botta: “Io sono stanco della parola Vangelo!” (VIDEO)

Sua moglie lo guardò con sufficienza e si rigirò dall’altra parte. In quel momento il marito avrebbe voluto umiliarla con qualche parola dura, ma poi si ricordò che su quel seme c’era scritto: “Antonio, tu sei l’amato!” e decise di desistere dall’ira, abbracciò sua moglie che lo aveva maltrattato e si addormentò accanto a lei stringendola a sé. Tutto era compiuto. Sapendosi amato ora Antonio, il marito della storiella, poteva essere libero di amare anche quando sua moglie decideva di non amarlo. Ricorda che su quel seme c’è scritto anche il tuo nome, ricordalo sempre e farai parte di coloro che

ascoltano la Parola, l’accolgono e portano frutto: il trenta, il sessanta, il cento per uno. (Mc 4,1-20)

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA SPOSI & SPOSE DI CRISTO

Tags:
famigliaparola di dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni