Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
home iconStorie
line break icon

Madre Teresa ha ispirato una donna nepalese a riscattare 18.000 ragazze dall’industria del sesso

Anuradha Koirala

Narayan Maharjan | NurPhoto | AFP

Cerith Gardiner - pubblicato il 03/02/20

L'obiettivo di vita della 70enne Anuradha Koirala è aiutare donne e bambini vulnerabili

A 70 anni, Anuradha Koirala è passata dall’essere una vittima di violenza coniugale a donna che gira per le strade di Kathmandu da sola a riscattare le giovani vulnerabili. La sua fonte di ispirazione? Madre Teresa.

La Koirala ha iniziato la sua carriera come insegnante, ma negli anni Novanta si è impegnata con le donne che mendicavano nelle strade di Kathamandu, davanti al tempio Pashupatinath. Essendo stata lei stessa una vittima della violenza domestica, conosceva bene questa piaga e la vulnerabilità di molte di quelle giovani donne.

“Venivo picchiata ogni giorno. Ho avuto tre aborti spontanei, penso per le botte. È stato molto difficile perché all’epoca non sapevo dove andare e a chi dirlo, con chi parlare”, ha spiegato in un’intervista alla CNNnel 2010, come riferisce Global Citizen.

Quell’esperienza terribile l’ha portata ad avvicinare e a cercare di educare le donne con cui si imbatteva mentre mendicavano per le strade. Il suo obiettivo era quello di incoraggiarle a riuscire a sostenersi da sole.

La Koirala ha iniziato con un gruppo di otto donne, dando a ciascuna di loro 1.000 rupie derivanti dal suo duro lavoro. Con quel denaro sono riuscite ad avviare delle attività commerciali e ad andare avanti. La Koirala raccoglieva poi due rupie al giorno dalle sue nuove imprenditrici, denaro che usava per aiutare altre donne.

Nel 1993 ha fondato Maiti Nepal, un’organizzazione no profit che aiuta donne e bambini sfruttati. Il nome “Maiti” si traduce grosso modo come “casa dei genitori di nascita della ragazza”. È particolarmente significativo, perché in Nepal una volta che una donna si sposa viene inserita nella famiglia del marito, e per molte di queste vittime che possono essere state abusate dai mariti o rifiutate dalle proprie famglie Maiti può diventare una vera casa, un vero rifugio.

L’organizzazione dà alle donne l’opportunità di imparare nuove capacità, di gestire campagne di presa di consapevolezza e programmi di empowerment. Nel 2012, con l’aiuto dell forze dell’ordine locali, l’organizzazione ha salvato 18.000 ragazze, e la Koirala non ha alcuna intenzione di smettere: “Quando vedo il loro dolore – il dolore mentale, oltre a quello fisico –, è così inquietante che non posso voltare le spalle. Questo mi dà la forza per combattere e sradicare questo crimine”, ha spiegato al Borgen Project.

Nei suoi anni di attivismo sociale, la Koirala si è guadagnata anche il sostegno straniero, ricevendo 500.000 dollari da parte del Governo statunitense, vincendo vari premi, pronunciando varie conferenze TED e unendosi anche al partito del Congresso nepalese nel 2017. Il suo successo più grande, però, è forse il fatto che ci si riferisca a lei come alla “Madre Teresa del Nepal”.

Tags:
donnenepalprostituzionesanta teresa di calcutta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni