Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconArte e Viaggi
line break icon

I volti dei santi in 3D

© Cicero Moraes / Wikimedia

Domitille Farret d'Astiès - pubblicato il 31/01/20

Che aspetto avevano i santi? Grazie alle avanzate tecnologie degli ultimi anni, alcuni scienziati hanno tentato di ricostruire il più fedelmente possibile il vero aspetto di grandi figure della Chiesa, lavorando a partire dalle reliquie attribuite loro. Il risultato, spesso in 3D, può essere suggestivo o sbalorditivo, e comunque incide sul nostro modo di pensare i santi.

Quando delle squadre di ricercatori si rivolgono a delle reliquie, bisogna sempre disporsi a ricevere informazioni discordanti. Tanto più quando l’ambizione sarebbe quella di restituire i tratti somatici autentici di personaggi che ci sono familiari. Ne dà grande testimonianza la Sindone di Torino, a partire dalla quale dei ricercatori hanno tentato di stabilire un “Gesù in 3D”.


SINDONE 3D

Leggi anche:
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la verità

Tali tentativi di ricostruzione si sono moltiplicati, in questi ultimi anni, mano a mano che progredivano le tecnologie grafiche e informatiche. Dal Brasile alla Francia, dall’Italia alla Repubblica Ceca, équipes di ricercatori si sono sfidate nel ricostruire i volti delle grandi figure della Chiesa a partire dalle reliquie che vengono loro attribuite. Così ai fedeli viene offerta la possibilità di farsi un’idea più precisa dell’aspetto di quelle figure a cui si ispirano.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
nuove tecnologiesanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni