Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 18 Maggio |
San Leonardo Murialdo
home iconChiesa
line break icon

Ecco come avere i biglietti per la messa del Papa a Bari

BARI,POPE FRANCIS

Antoine Mekary | Aleteia

Il Papa con il patriarca dei cristiani copti d Egitto, nel luglio 2018 a Bari

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 31/01/20

Ci saranno settori speciali per religiosi e disabili. E per arrivare con mezzi propri ci sono limitazioni. Tutte le cose da sapere

Grande attesa per la seconda visita del Papa a Bari, dopo quella di luglio 2018. La partecipazione alla Santa Messa presieduta da Francesco in Corso Vittorio Emanuele II, prevista per le ore 10.45 di domenica 23 febbraio 2020, sarà regolata da appositi biglietti gratuiti, necessari per una corretta gestione dell’ordine pubblico.

I biglietti

La distribuzione dei biglietti ai fedeli avverrà attraverso le parrocchie, che ne riceveranno la quantità disponibile direttamente dalla Curia Arcivescovile. Quando i biglietti saranno pronti per essere ritirati, le parrocchie ne avranno notizia dal sito www.arcidiocesibaribitonto.it.

POPE FRANCIS
Antoine Mekary | ALETEIA | I.MEDIA
Francesco in preghiera sulla tomba di San Nicola, nel suo viaggio papale a Bari, nel luglio 2018

Settori speciali

Un settore speciale sarà riservato per i sacerdoti, i diaconi, i religiosi e le religiose, che potranno richiedere il biglietto loro riservato direttamente alla Curia, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Un altro settore speciale sarà riservato alle persone con disabilità. Sia quelle in carrozzina che quelle deambulanti potranno essere seguite da un solo accompagnatore ciascuna. I biglietti per le persone con disabilità e per gli accompagnatori relativi dovranno essere richiesti direttamente alla Curia dai rispettivi parroci, che ne potranno ricevere non più di due (per uno in carrozzina e per uno deambulante con un accompagnatore ciascuno).

I ministri straordinari

Non è previsto un settore specifico per i ministri straordinari della Comunione, ma sarà certamente necessaria la loro collaborazione per la distribuzione dell’Eucaristia. Quanti, tra loro, fossero interessati a collaborare possono manifestare la propria disponibilità attraverso il proprio parroco. I parroci ne comunicheranno i nominativi alla Curia, utilizzando la mail: ministricomunione@arcidiocesibaribitonto.it. Si precisa che tale servizio richiede che i ministri restino in piedi tutto il tempo della celebrazione.

BARI,POPE FRANCIS
Antoine Mekary | Aleteia
Il Papa a Bari, durante il viaggio del 2018

Come si arriva

I testi della celebrazione e altro materiale informativo relativo alla giornata saranno distribuiti dai volontari direttamente al momento dell’accesso, il 23 febbraio, non prima.

Al luogo della celebrazione non sarà consentito arrivare con auto private. Si potrà arrivare:

con il treno fino alla Stazione di Bari Centrale, proseguendo poi a piedi (saranno successivamente forniti gli orari);

con autobus privati, la cui viabilità e aree di parcheggio saranno rese note nei prossimi giorni. Per gli autobus saranno distribuiti appositi PASS che indicheranno il luogo di carico/scarico passeggeri e il rispettivo parcheggio assegnato;

per l’accesso alle aree riservate alle persone disabili, gli itinerari e le modalità saranno rese note nei prossimi giorni.




Leggi anche:
Il Vaticano e la Russia si trovano a Bari alcune settimane prima del grande incontro ecumenico

Il sito dell’arcidiocesi

Tutte le altre informazioni relative alla viabilità, ai pass per i pullman e ai parcheggi dei mezzi saranno a breve rese disponibili nella sezione apposita del sito dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, al quale tutti i fedeli interessati sono invitati a fare riferimento.

Per informazioni più specifiche si può scrivere a papabari@arcidiocesibaribitonto.it.

La messa chiuderà l’incontro di riflessione e spiritualità Mediterraneo, frontiera di pace, che si aprirà il 19 febbraio sempre nel capoluogo pugliese.

BARI,POPE FRANCIS
Antoine Mekary | Aleteia
La Basilica di San Nicola, durante l'ultima visita del Papa a Bari

Il programma della giornata

Il Papa decollerà alle 7.00 in elicottero dall’eliporto vaticano per atterrare alle 8.15 nel Piazzale Cristoforo Colombo a Bari. Qui sarà accolto da mons. Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto, da Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, dal prefetto di Bari Antonella Bellomo, e dal sindaco della città Antonio Decaro, Sindaco di Bari, trasferendosi quindi in auto alla Basilica Pontificia di San Nicola.

Alle 8.30, nella Basilica di San Nicola, interverrà all’Incontro con i Vescovi del Mediterraneo.

Il Papa saluterà quindi i vescovi partecipanti all’Incontro, e scenderà nella cripta della Basilica per venerare le reliquie di San Nicola, salutando poi la Comunità dei Padri Domenicani. Uscendo dalla Basilica, sul sagrato, Francesco rivolgerà un saluto a quanti sono in attesa sulla Piazza.

Dopo essersi trasferito in auto a Corso Vittorio Emanuele II, il Papa alle 10.45 vi presiederà la messa, pronunciando l’omelia e, al termine, recitando l’Angelus.

Alle 12.30 è infine previsto il decollo in elicottero dal Piazzale Cristoforo Colombo, e alle 13.45 l’atterraggio all’eliporto vaticano.


POPE FRANCIS VISIT BARI

Leggi anche:
Preghiera ecumenica a Bari, Papa Francesco: sia pace in Medio Oriente

Tags:
baripapa francescoviaggio papale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Pildorasdefe.net
Tentazioni tipiche del diavolo per distruggere i matrimoni
4
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
5
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
6
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni